sabato 31 maggio 2008

Meme musicale


Questo meme mi è stato passato da Babi
il regolamento è semplice:
dobbiamo elencare le cinque canzoni che per noi sono le migliori di tutti i tempi,
mettere il link della persona che ci ha invitati, e passare l'invito ad altre cinque persone.

Allora passiamo alle canzoni:

Questo piccolo grande amore - Claudio Baglioni
My heart will go on - Celine Dion
Vivo per lei - Andrea Bocelli
Alba chiara - Vasco Rossi
Gocce di memoria - Giorgia
Invito chiunque abbia voglia, di farlo spontaneamente....



Focaccia alle melanzane e Galbanino


Quella sotto è la ricetta originale, sempre di Cookaround, con le melanzane fritte io invece ho utilizzato quelle al forno....l'impasto è molto soffice...scusatemi x la mia breve assenza dal mio e dai vostri blog!!Ma come vedete mi sono fatta perdonare con questa bella ricetta

Ingredienti per la pasta della focaccia: 
400 gr di farina Manitoba, 
40 gr di burro sciolto, 
1 cucchiaino di sale e 1 cucchiaio di zucchero, 
1 cubetto di lievito di birra.

Per la farcia: 
1 melanzana da tagliare a fette, 
Galbanino in fette.

Per guarnire: pomodorini tagliati a pezzi e conditi con origano, pecorino grattugiato e olio.

Preparazione: Innanzitutto friggete le melanzane, facendo molta attenzione a metterle a scolare dell'olio con carta assorbente. Impastate ora gli ingredienti della pasta della focaccia e non mettete a lievitare. Invece, dividete il panetto di pasta in due parti uguali, che lavorerete a mano per stenderli (non con il mattarello) fino a formare dei cerchi non sottili di pasta. Ora, ungete una teglia e adagiatevi sopra il primo disco di pasta. Sopra, mettete le fette di melanzana e il Galbanino. Coprite con l'altro disco e ora sì... mettete a lievitare. Ci vorranno cira 2 ore. Nel frattempo accendete il forno a 220° per 20 minuti circa. Dopodiché, guarnite la focaccia coi pomodorini e l'origano e con un filo d'olio, poco sale. Infornate e cuocete fin quando non si forma la crosticina sopra.

giovedì 29 maggio 2008

Parmigiana di melanzane con le "melanzane sembrano fritte ma sono al forno"


Ecco cosa ho preparato con le "melanzane sembrano fritte ma sono al forno".....la parmigiana....che ovviamente non poteva mancare nel mio blog...risultato??
Mio padre ha detto: buona questa parmigiana a me di solito le melanzane non piacciono....!!
Credetemi non si sono accorti che non erano fritte......da rifare al più presto.....

Melanzane "sembrano fritte ma sono al forno"

Questo è un procedimento ke secondo me merita davvero tanto.....ringrazio Ransielastrega di Coookaround....sembrano veramente fritte ma non lo sono...dovete provarle!!



Prendere una melanzana (o quelle che volete) e tagliatela a fette. (Io non le metto mai sotto sale perché mi piace il gusto delle melanzane per quello che è.)
Preriscaldate il forno a 180° (la ricetta originale diceva 220° ma a me mi si sono bruciate!).
In un piattino versate dell'olio.
Immergetevi a una a una le melanzane, scolatele ben bene e poi ponetele sulla griglia del forno preriscaldato. Mi raccomando, sulla griglia e non in una teglia (vedremo il perché).
Ora, nel forno fate in modo che la griglia si trovi ad altezza centrale e, al piano di sotto, mettete una teglia vuota e aggiungete un po' d'acqua. La teglia vuota servirà a "accogliere" tutto l'olio che le melanzane cacceranno durante la cottura.
Ora non vi resta che farle cuocere. A me ci mettono circa 15'. Nella teglia di sotto cade un sacco di olio e le melanzane già così si asciugano. Vedrete una volta tolte dal forno: sembrano davvero fritte.

Vi assicuro che è più difficile a scriversi che a farsi, si preparano in pochissimo tempo e soprattutto, rispetto alle melanzane fritte hanno due vantaggi: (1) sono light e (2) sono comodissime perché, mentre loro cuociono da sole e si abbronzano nel forno, voi potete continuare a fare altro (a differenza della frittura). Inoltre, metterle sulla griglia, con forno ventilato, permette che si cuociano da sopra e da sotto senza che dobbiate stare ogni volta a voltarle.

martedì 27 maggio 2008

Tramezzini al forno



L'idea l'ho trovata su Cookaround ma io l'ho modificata in base ai miei gusti e in quello ke avevo in casa...sicuramente da rifare!!!

Prendere una teglia e olearla...mettere i tramezzini e spalmarli con salsa tonnata, aggiungere pomodorini, basilico, mozzarella, sale....aggiungere il prosciutto. Terminare con gli ingredienti.....cuocere per 15/20 minuti a 180°.

lunedì 26 maggio 2008

Mousse alle fragole


Ho notato ke questa ricetta sta facendo il giro dei blog......io però ho modificato le dosi ho messo 4 cucchiai rasi di zucchero perchè una tazza mi sembrava esagerato....è da provare......la ricetta è di Cookaround...

Ingredienti: una tazza di fragole- una tazza di zucchero- 1 albume
Procedimento: in un contenitore capiente si schiacciano con un a forchetta le fragole con lo zucchero, poi si aggiunge l'albume e si inizia a montare con le fruste elettriche, finchè il composto non inizia a cambiare di consistenza e colore. Si fa raffreddare per un paio d'ore in frigo o per 1/2 ora in freezer e si serve decorato con le fragole.

Insalata di riso




Un piatto completo, proposto in varie versioni, con verdure o frutti di mare, uova sode. Ognuno lo personalizza in base ai propri gusti...io sono legata alla versione forse un pò più tradizionale!
Ieri è stata proprio una giornata estiva e quindi non poteva mancare l'insalata di riso.......


 Ingredienti:

400 gr riso per insalate,
1 dado vegetale,

1 confezione preparato per insalate di riso,
2 scatole tonno al naturale,
2 uova sode,
4 wurstel,
1 vasetto mais dolce,
1/2 scatola piselli fini,
10 olive,
maionese qb,
sale

Preparazione: Preparare le uova sode facendole bollire per 10 min, dopodiché sbucciarle e tagliarle a tocchetti in una ciotola.
Lessate il riso in abbondate acqua e un dado per 15 minuti (vi consiglio di scolarlo al dente), scolatelo e passatelo velocemente sotto l'acqua fredda corrente per bloccarne la cottura e lasciatelo raffreddare in una terrina capiente. Una volta freddo condirlo con la maionese.  
Scolate per bene il preparato per insalate di riso dal suo olio. Scolate il mais, il tonno, i piselli. Aggiungete tutti gli altri ingredienti, tranne il tonno che aggiungerete per ultimo per evitare che si rompa troppo e mescolate per amalgamare il tutto.
Ho unito anche delle olive, sciacquate e tagliate a metà e per finire una spolverata di origano per profumare.

domenica 25 maggio 2008

Pane e peperoni



Avevo dei peperoni da smaltire e ho voluto provare questa ricetta...scovata su Cookaround.....molto gustosa...

Ingredienti: 
peperoni gialli e rossi, 
pane secco, olive, 
olio extravergine d'oliva, 
acqua, 
sale

Preparazione: Ho tagliato i peperoni a listarelle (potete tagliarli anche a cubetti) e li ho messi in una padella con poco olio, sale e 3 dita d'acqua. Ho fatto cuocere con il coperchio fino ad ottenere questo. Ho tagliato il pane a cubetti. L'ho aggiunto ai peperoni insieme alle olive nere ed un altro poco d'acqua. Ho fatto ancora cuocere coperto fino a che l'acqua si è seccata.

venerdì 23 maggio 2008

Meme revolution

Ke bello apro il blog stamattina e trovo ben 2 premi........da Veronica e Marilena .......ke ringrazio ovviamente...
Marilena ha dato questa motivazione:
Golosona: nel suo blog trovo mille tipi di ricette dalle più semplici alle più elaborate ed è un piacere prendere spunto dalle sue proposte.

Io lo passo a:
Nima, Katia, Babi, Zio Dà...
premio tutti con un'unica motivazione: perchè sono quotidianamente presenti nel mio blog....avrei voluto premiare anke Annamaria, Lytah e Dolcetto ma ne hanno ricevuti tanti ma è come se lo avessi fatto...

Vi inserisco il regolamento :)

1. bisogna inserire il banner
clicca qui

2. bisogna linkare il blog che ti ha dato il meme

3. bisogna linkare altri 6 blog (cifra flessibile) che meritano un premio e, se possibile, spiegare il perché. un blog può ricevere il premio innumerevoli volte!

4. chi riceverà il meme potrà mettere il banner con la coppa in home page sul lato in modo da far vedere il premio ricevuto a tutti i visitatori!

Torta 30 minuti pomodori e prosciutto


L'idea me l'ha data una cookina precisamente Chocomolly, lei l'ha fatta con la pasta sfoglia mentre io ho fatto l'impasto della pizza...ke è venuto sofficissimo....perchè con la pasta sfoglia lo avevo già provato...


Tagliare i pomodori a fettine, e togliere i semini, metterli a sgocciolare con un pò di sale...mettere l'impasto in una teglia e alzare un pò i bordi . Accendere il forno a 220° e asciugare i pomodori così rilasceranno poca acqua e metterli sulla pasta, sale e pepe foderare con prosciutto, origano e 2 giri d'olio . Infornare a 220° per circa 20 minuti se il prosciutto cotto si secca troppo mettere della carta stagnola intanto tagliare la scamorza a fette sottili dopo 15', aggiungere le fette di scamorza (dovrebbe essere tutto coperto) e dopo 5 minuti sfornare e...pappare...buonissima perchè l'acidulo dei pomodori sta benissimo con il cotto e la scamorza....

mercoledì 21 maggio 2008

Pennette alle olive


Ricetta tratta da un'enciclopedia di cucina...ci siamo leccati i baffi!!!!
Ingredienti: 
400 gr di pennette, 
100 gr di olive snocciolate, 
20 gr di capperi, 
4 filetti d'acciuga, 
500 gr di pomodori, 
1/2 bicchiere d'olio d'oliva, 
aglio, 
basilico, 
origano, 
sale&pepe


Preparazione: In un largo tegame fate rosolare in mezzo bicchiere d'olio i filetti d'acciuga e due spicchi d'aglio. Schiacciate le acciughe con una forchetta in modo da insaporire maggiormente il condimento. Aggiungete il passato di pomodori, quindi salate pepate e lasciate cuocere a fuoco vivo per circa 20 minuti. Quando il sugo si sarà ristretto unite le olive snocciolate e i capperi sotto sale fatti ammorbidire in acqua tiepida. Aggiungete una manciata di basilico tritato finemente e fate insaporire ancora per qualche minuto. Appena pronta, scolate la pasta quindi ponetela in una zuppiera e conditela con il sugo preparato. A circa metà cottura del sugo, fate cuocere i fusilli in una pentola con molta acqua salata. Prima di servire spolverizzate le pennette con l'origano e portateli in tavola ancora ben caldi.....

martedì 20 maggio 2008

Teglia di melanzane


Questa è una ricetta di mia mamma, figuratevi ke le preparava anke la mia bisnonna...credetemi sono molto buone!!
Ingredienti: melanzane piccole, pomodori, filetti di acciughe

Lavare le melanzane, e tagliarle a metà fare 3 incisioni all'interno...metterle in una pentola a bollire in acqua salata. Poi quando sono cotte toglierle dal fuoco e mettere acqua fredda per non farle scuocere, metterle in uno scolapasta per farle scolare con un peso sopra...poi farcire due incisioni della melanzana con pomodori tagliati a listarelle e uno con filetti d'acciuga...sistemarle in una teglia e condire con un pò d'olio, origano e metterle in forno fino a quando si asciugano...

lunedì 19 maggio 2008

Raffaello al cocco (Ferrero)


I Raffaello al cocco sono dei gustosi dolcetti al cioccolato bianco e alle mandorle. Se vuoi stupire i tuoi ospiti con una piccola e dolce prelibatezza, questa ricetta fa al caso tuo.
Si trovano in commercio, ma vuoi mettere la soddisfazioni di prepararli con le tue mani? L'unico problema è che spariscono velocemente perchè uno tira l'altro......

Ingredienti per 18-20 Raffaello:
200 gr di cioccolato bianco,
1 pacco di wafer alla vaniglia (180 gr ),
farina di cocco (qb),
mandorle (qb),
burro

Preparazione: Sciogliete a bagnomaria la cioccolata con qualche fiocco di burro. Ne mixer frullare i wafer. Appena si è intiepidito aggiungere il cioccolato fuso ai wafer e iniziare a mescolare per amalgamare il tutto. Risulterà un impasto un pò granuloso ma che poi si ammorbidirà.
Mettere in frigo, per mezz'oretta circa. Versate la farina di cocco in un piatto, aiutatevi con un cucchiaino a fare delle palline ed ad inserirvi al centro mezza mandorla (potete tostare leggermente le mandorle in forno).
Rotolare le palline nel cocco e sistemarle nei pirottini di carta. Mettere in frigo fino al momento di servire.

venerdì 16 maggio 2008

Melanzane alla salsa di yogurt


Ho tagliato a fette alte 1/2 cm delle melanzane, le ho salate leggermente e lasciate riposare mezz'ora per eliminare il sapore amaro. Le ho sciacquate, le ho asciugate e le ho fritte in olio. Ho eliminato l'eccesso di unto disponendo le fette man mano su carta da cucina. Ho disposto a strati in un piatto da portata cospargendo ogni strato con salsa allo yogurt, poco aglio e foglioline di basilico tagliati finemente. Ho coperto il piatto con pellicola trasparente e si lascia riposare in frigo per poche ore.

mercoledì 14 maggio 2008

Pasta alla genovese


Questa è una ricetta molto veloce....oggi andavamo di fretta....nel mio blog come vedete propongo di tutto ricette light, veloci, poco costose, più elaborate...insomma per tutti i gusti!!

Ingredienti: pasta, cipolle, carne in scatola (Simmenthal), prezzemolo tritato e sale

Preparare il condimento facendo soffriggere le cipolle in un pò d'olio con un pò di sale, quando sono cotte unire la carne in scatola e il prezzemolo tritato.Continuare la cottura per alcuni minuti. Nel frattempo mettere a cuocere la pasta, scolarla e unire il condimento. Servire caldo.

Premio Excellent

Mi è stato donato stamattina da Annamaria che ha detto: mi piace vedere crescere il suo blog giorno per giorno...l'ho visto nascere:-)... è vero è stata la prima persona che ho invitato a visitare il mio blog...e le sono grata x la visite quotidiane e i commenti che mi lascia.....
Ora lo passo a:


sono due ragazze che da poco hanno creato il loro blog e consiglio di visitare.....

martedì 13 maggio 2008

Pachino spadellati

Questa ricetta è di Anto di Cookaround....mi ha colpita subito..peccato però ke in frigo erano rimasti pochi pachino!!!

Dopo aver lavato i nostri pomodorini, li mettiamo con olio e sale in una larga padella in modo che ci stiano tutti comodamente.....copriamo e accendiamo il fuoco al massimo.....sentiremo qualche scoppiettio....niente paura...pochissimi minuti e controlliamo (attenzione ad aprire il coperchio... è meglio allontanarlo dalla fiamma e aspettare un pochino)......lo scoppiettio è dato da qualche pomodorino che si spaccherà.....è il momento di spegnere.....lasciar freddare e trasferire in una ciotola, aggiungendo: aglio, prezzemolo e basilico a pezzetti, coprire e far riposare ancora.....al momento di servire si presenteranno così....non spaventatevi non è tutto olio, ma l'acqua di vegetazione dei pomodori che rilasciano durante il tempo di posa..serviteli con tanto pane.

lunedì 12 maggio 2008

Fiore di pane

Prima di essere infornato....
Appena uscito dal forno....
Ed ecco un petalo farcito.....mmmmm ke bontà!!


Per questa ricetta ringrazio Nadlimor di Cookaround...è stata un'altra sorpresa per mia mamma, molto gradita..non solo da lei ma da tutti!!L'impasto è molto soffice...


Ingredienti: 
250 gr di farina 00, 
300 gr di Manitoba, 
250 gr di latte, 
50 gr di olio, 
1 cubetto di lievito di birra, 
1 cucchiaio raso di sale, 
1 cucchiaino di zucchero

Procedimento: In una ciotola bella capiente inserisci il latte, l'olio e sciogli il lievito (con le mani naturalmente). Sempre impastando unisci lentamente la Manitoba. Lavori questo primo impasto nella coppa finchè non diventa omogeneo, quasi vellutato. Unisci poi gradatamente la farina con il sale e lo zucchero. Ottenuto l'impasto, lo metto sul piano di lavoro e lo lavori per almeno 15 minuti.Dividi l'impasto in sette palline e lasci lievitare per circa 45 minuti. Prepari una teglia con carta forno e metti al centro una pallina di pasta, con le altre palline forma dei salsicciotti di circa 20-22 cm che pieghi in due e accosti alla pallina precedentemente fatta. Ripeti il procedimento per le altre palline fino a formare tutti i petali del fiore. Lasci lievitare per altri 30 minuti. Con il latte spennelli tutta la superficie del fiore e metti in forno caldo a 200° per circa 20 minuti, a metà cottura è importante spennellare il fiore con un pò di olio d'oliva.

Torta per la festa della mamma


Ecco la torta ke ho preparato per la festa della mamma....
E la fettona......

domenica 11 maggio 2008

Festa della mamma








Un augurio speciale a tutte le mamme che, con il loro affetto, rendono gioiose le nostre giornate!!


venerdì 9 maggio 2008

Finocchi in insalata



Cuocete 2/3 finocchi interi in acqua acidulata con il succo di 1/2 limone e sale. Scolateli, lasciateli intiepidire e tagliateli a fettine. Conditeli con olio evo, prezzemolo tritato e un pizzico di senape.

Patate tonnate


Ricetta trovata su Cookaround, da leccarsi i baffi!!
Ingredienti: 4 patate lessate con la buccia, 1 scatoletta di tonno in olio, limone, olio, maionese, sale&pepe

Preparazione: Tagliate a fettine le patate e formate uno strato poi... salate e pepate e spruzzate un pò di limone sopra poi..preparate in un piatto il tonno e mettete 3/4 cucchiai di maionese e un pò di olio di oliva, girate forte e spruzzate dentro un pò di limone... poi ....coprite il primo strato e fate due o tre strati come preferite sempre facendo lo stesso procedimento (COME LE LASAGNE) ! questo è l'ultimo strato ricopriamo con maionese e olive (facoltative) e lasciate in frigo 2 ore, da mangiare fresco!!



giovedì 8 maggio 2008

I 6 piaceri

Questo è il mio primo meme.....quindi è un piacere farlo!Mi è stato proposto da Annamaria ke ringrazio come sempre.

Riporto le regole:
  1. Indicare il blog che vi ha nominato con annesso link

  2. Descrivere le regole di svolgimento

  3. Scrivere 6 cose che si preferisce fare

  4. Nominare altri 6 blog tramite i quali dovrebbe proseguire il meme

  5. Lasciare un commento su tutti e 6 i blog appena citati.

Allora iniziamo:

1. Mi piace viaggiare, adoro andare in posti con usanze e modi di pensare diversi con un bella compagnia ovviamente!!

2. Mi piace fare i puzzle..mi rilassa tantissimo e più grandi sono meglio è..

3. Mi piace ricamare a punto e croce...si può sembrare strano essendo una ragazza giovane ma ho realizzato parecchie cose con le mie manine..

4. Fare shopping come "tutte" le donne penso..ho la stanza piena di vestiti, scarpe e borse di vario genere e colore..

5. Mi piace stare al computer conoscere persone nuove e chiacchierare con quelle che già conosco..

6. Mi piace il mare.. ci starei sempre..

Ora passo il meme a Lytah, Marilena, Sara, Katia, Geillis, Carla.


PASTA E BROCCOLI


Ingredienti: 
Gr. 300 di broccoli; 
gr. 500 di linguine; 
2 cucchiai di olio d’oliva extravergine; 
2 spicchi d’aglio; 
peperoncino secco piccante.

Preparazione: Pulite, lavate i broccoli e cuoceteli in abbondante acqua salata. Nell’acqua di cottura lessatevi la pasta. Nella stessa pentola, a cottura della pasta ultimata, si lascerà un poco d’acqua e vi si verserà l’olio fritto con l’aglio ed il peperoncino. Provate a preparare questa semplice ricetta e buon appetito.

mercoledì 7 maggio 2008

Charlotte alle fragole



E' stato più lungo scrivere la ricetta ke fare la charlotte......molto buona!!!!! Per fare la foto sono arrivata un pò tardi...ne mancavano già alcune porzioni...hiihihi


Ingredienti: 500 ml di latte, 1 bastoncino di vaniglia, 5 tuorli, 150 gr di zucchero, 4 fogli di colla di pesce, 16 savoiardi, 250 ml di panna da montare, 400 gr di fragole


Per la salsa alle fragole: 500 gr di fragole, 50 ml di liquore alle fragole, 50 gr di zucchero, 200 ml di acqua


Preparazione: Portare ad ebollizione il latte e aggiungete il bastoncino di vaniglia. In una ciotola a crema tuorli e zucchero. Incorporate il latte e mescolate. Versate il composto in una casseruola e scaldate, mescolando ancora. Appena la crema si è addensata, toglietela dal fuoco. Fate ammorbidire la colla di pesce nell'acqua fredda, strizzatela bene e fatela sciogliere nella crema bollente. Lasciate raffreddare la crema a temperatura ambiente. Nel frattempo, rivestite con i savoiardi uno stampo per charlotte. Montate la panna col frullino elettrico e ponetela in frigorifero. quando è fredda e soda incorporatela 3/4 alla crema all'uovo, mescolando delicatamente. Zuccherate la panna rimasta e rimettetela in frigorifero. Riempite lo stampo per 1/3 con la crema e ponetelo in frigorifero finchè si sarà indurita. Distribuite sopra la crema uno strato di fragole. Terminate con uno strato di crema. Fate indurire la charlotte in frigorifero per 2 o 3 ore; nel frattempo preparate la salsa alle fragole. Lavate le fragole e tritatele nel mixer insieme a 200 ml di acqua. Aggiungete il liquore e lo zucchero e azionate il mixer per pochissimi secondi. Filtrate la salsa, versatela in un recipiente e tenetela in fresco fino al suo utilizzo.

lunedì 5 maggio 2008

Tanti Auguri al mio blog!!!!

Proprio così è già passato 1 mese da quando ho deciso di creare questo blog......Ringrazio di cuore tutti i visitatori e le persone che mi hanno lasciato dei commenti...e fanno sì che io continui a postare le mie ricette...altrimenti non avrebbe senso.....spero però che aumentino giorno per giorno!!

domenica 4 maggio 2008

Le mie pizzeeeeeeeeeeee...

Ecco le pizze fatte ieri sera...sto cercando di perfezionare sempre di più l'impasto in modo che assomiglino a quelle che fa mia mamma ke sono buonissime!!!Ieri le abbiamo cotte sulla pietra refrettaria....bastano solo 5 minuti.....Eccole crude... Più vicino.....
Ecco la prima appena uscita dal forno ancora bella fumante con prosciutto, provola, funghi e olive....


La seconda con tonno, prosciutto e provola...


La terza con carciofini, prosciutto e provola.....

Ops....ho dimenticato di fotografare la quarta.....ero troppo impegnata a mangiare la mia pizza!!! ;-)

sabato 3 maggio 2008

Frittelle di zucchine




Le frittelle di zucchine sono una preparazione rustica e saporita, potete servirle come gustoso antipasto, contorno o secondo piatto ricco e consistente.
Potete proporle ai bambini per aiutarli a mangiare la verdura. Ogni famiglia ha la sua ricetta personale, questa è quella preparata da mia nonna e poi da mia mamma. E’ possibile preparare in anticipo la pastella e conservarla in frigorifero (non più di un giorno) e poi friggere le zucchine prima di servirle. Si sconsiglia la congelazione.

Ingredienti: 
2 zucchine, (io considero 1 zucchina ogni 2 persone)
120 gr farina, 
150 ml acqua o latte, 
2 uova, 
50 gr formaggio grattugiato, 
prezzemolo tritato, 
olio per friggere, 
sale & pepe

Preparazione: Lavate le zucchine e tagliate le due estremità. Tagliatele a rondelle sottili con una mandolina e farle bollire in acqua per pochi minuti. Nel frattempo, in una ciotola, preparate la pastella, sbattendo con una forchetta le uova, l'acqua o il latte, il parmigiano grattugiato, il prezzemolo tritato, la farina, il sale e il pepe e lavorate bene il composto con la frusta. Unite le zucchine sgocciolate dall'acqua di cottura. Preparate una padella con dell’abbondante olio, e mettetela sul fuoco, poi quando l’olio sarà caldo friggete il composto a cucchiaiate in abbondante olio ben caldo...in cottura si gonfieranno... fino a quando saranno dorate in modo uniforme. Sgocciolate le frittelle di zucchine su carta assorbente e servite ben calde.

venerdì 2 maggio 2008

Gâteau di zucchine

Versione diversa dal solito gateau di patate, molto delicato...ricetta di Chiccamart 

Ingredienti:
2 zucchine grandi 
2 uova
mozzarella a dadini (mix di mozzarella, svizzero e provola dolce)

pangrattato 
prosciutto cotto  a julienne
parmigiano grattugiato 

sale, pepe, 
olio e.v.o. 

Preparazione: Grattugiare le zucchine con una grattugia a fori larghi. Unire le uova, sale e pepe, i formaggi tagliati a dadini, il prosciutto cotto tagliato a julienne, il pangrattato, il parmigiano. Amalgamare bene il tutto.
Oleare una teglia da forno e cospargerla con il pangrattato, quindi mettere l'impasto con cura e livellare bene con un cucchiaio, quindi una passata di pangrattato, abbondante parmigiano, un filo di olio e cuocere in forno per 40 minuti a 200°.

Frittatine di albume



Ecco un modo x utilizzare gli albumi quando avanzano da altre preparazioni.....Ricetta trovata sul sito Cookaround..Io l'ho farcita con prosciutto crudo e rucola..

Ingredienti (per frittatina): 
1 albume, 
1 pizzico di sale

Preparazione: Mettere l’albume ed il pizzico di sale in una ciotolina e sbatterli leggermente. Scaldare un padellino spennellato di olio o burro. Appena ben caldo, versare l’albume leggermente sbattuto.Far cuocere da una lato, poi rigirare, proprio come una crepe. E proprio come le crepes, si possono farcire dolci o salate.

giovedì 1 maggio 2008

Gnocchi alla sorrentina

Uno dei piatti campani più conosciuti in Italia e all’estero, un piatto classico e gustoso da servire in tavola! La ricetta è del sito Dieta sfiziosa....mi sono piaciuti tanto...........


Ingredienti per porzione: 
Gnocchi di patate 250 g, 
Mozzarella 50 g, 
Passata di pomodoro 200 g, 
Parmigiano 10 g, 
Olio 5 g (due cucchiaini), 
Basilico TANTO! :-), 
Sale, 
cipolla, 
carota q.b.

Preparazione: Prepariamo un sugo "leggero" a base di olio (due cucchiaini), un pò di cipolla, carota (che lasceremo imbiondire un pò) e, naturalmente, passata di pomodoro. Aggiungete, inoltre, tanto basilico: ne servono almeno 7-8 foglie belle "carnose". Lasciate cuocere a fuoco lento per almeno un'ora, anche un'ora e mezza, aggiungendo se necessario un pò d'acqua calda che, strada facendo, lascerete evaporare.
A parte cuocete in abbondante acqua salata gli gnocchi. Di solito sono necessari pochissimi minuti di cottura: tenete conto delle indicazioni riportate sulla confezione. Condite a questo punto gli gnocchi col sugo e, solo alla fine aggiungerete la mozzarella tagliata a pezzi non troppo piccoli e il parmigiano grattugiato. Completate con un paio di foglie di basilico fresco che rafforzeranno il profumo "nostrano" di questo piatto spettacolare.

Stuzzichini di mamma



Questi stuzzichini non sono farina del mio sacco ma li ha preparati mamma x antipasto e ha voluto ke li mettessi sul blog...carini no??

Sono realizzati con cubetti di prosciutto cotto, provola e carne tipo pressatella....


Vi va di diventare fan della mia pagina su facebook ed essere così sempre aggiornati sulle nuove ricette che pubblico? Allora cliccate QUI e poi mettete MI PIACE. Grazieee
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...