giovedì 31 luglio 2008

Ancora premi.....

Che bello, questa è la settimana dei premi, grazie a Luisa che me l'ha donato...e

questa è la motivazione:

"per la presentazione fotografica delle loro ricette, foto sempre belle e limpide nonchè curate"

eccolo:


Questo premio è proprio particolare, io metto tutto il mio impegno nel fare le foto, nel

personalizzarle, nel gestire i post, nel rispondere ai commenti e vedo che

questo è apprezzato da qualcuno perciò GRAZIE MILLE.....

Questo riconoscimento premia tutti gli spazi web che si sono distinti per i loro contenuti grafici e creatività.

Il presente premio è un'idea esclusiva del Graficamania forum(http://graficamania.forumfree.net/) che ne detiene ogni diritto.

Questo premio verrà assegnato periodicamente a 5 spazi web che lo Staff riterrà meritevoli.

Non occorre nessuna iscrizione, il premio è una spontanea dimostrazione di apprezzamento!

I vincitori del premio dovranno seguire un breve regolamento:

1. Esporre il premio.

2. Linkare lo/gli spazi web che vi hanno premiato e il forum Grafica mania (http://graficamania.forumfree.net/)

3. Premiare a vostra volta almeno 5 spazi virtuali (siano essi blog, forum o siti) specificando le motivazioni per cui ritenete meritino il premio.

4. Inserire il regolamento del premio.


Assegno questo premio a:

Marilena...............Fabio.............Radem..............Geillis........Silvietta.......

per la seguente motivazione: per la cura con cui gestiscono i loro blog.................

lunedì 28 luglio 2008

Aiuto.............e Premio....

Buon pomeriggio a tutti/e, volevo un aiutino da voi, volevo sapere se qualcuno sa se si può inserire nei post i file di Power Point con blogspot ovviamente e come si fa??Grazie mille....


Ke bello inizio la settimana con un bel premio stavolta donatomi da Micaela che ringrazio tantissimo.............il meme l'ho già fatto se volete saperne di più su di me guardate nei post più recenti!!Sono felice perchè se ricevo premi significa che a qualcuno interessa ciò che posto e soprattutto mi stima....seguitemi perchè posterò altre ricette interessanti......baci a tutti......

sabato 26 luglio 2008

Insalata Russa Speciale



Ingredienti:
1 barattolo di sottaceti (pisellini, carote, cetriolini, ecc.)
1 confezione di pressatella (si trova anche nei discount!)
maionese q. b.
pepe

Preparazione: Mettete i sottaceti in una ciotola, aggiungete la pressatella tagliata a dadini, condite il tutto con maionese, pepe e mescolate leggermente.
Servite.




Con questa ricetta partecipo all'iniziativa di Annamaria e Morettina una raccolta di ricette nel bicchiere, che simpatica idea.......



venerdì 25 luglio 2008

Premio ArteyPico....ke bello!!!!!!!!!



Con molto piacere ho ricevuto un bel premio da Pizzicotto........grazie mille!! Fa sempre piacere riceverne...........

Come il regolamento comanda ecco a voi tutte le indicazioni:

1) Scegliere 5 blog che siano meritevoli di tale premio per creatività, design, e materiale particolare utilizzato e che diano un contributo alla comunità dei blogger indipendentemente dalla lingua

2) Ogni premio assegnato deve avere il nome dell'autore e anche il collegamente al blog

3) Ogni premiato deve esibire il premio e mettere il nome e il collegamento della persona che lo ha premiato

4) Il premiato deve mostrare il collegamento al blog di ArteyPico

5) Pubblicare le regole

A me sembra ke ormai lo hanno ricevuto tutti quindi non lo passo a nessuno!!!

giovedì 24 luglio 2008

Crocchè Napoletani (Senza Uova)

Guardate ke bella ricetta vi propongo oggi.....è di Ballina di Cook....sono molto buone molto meglio di quelle con le uova, ve lo assicuro.....le ho preparati sempre per il mio compleanno..



Ingredienti:
1 Kg di patate (per 15-20 crocchè)
Formaggio pecorino grattugiato (abbondante)
Sale
Pepe
Mozzarella o provola
Pastella fatta con acqua farina e sale
Pangrattato

Preparazione: Lessare le patate con la buccia in abbondante acqua salata, schiacciarle con lo schiacciapatate ed aggiungere una bella manciata di formaggio pecorino (le pizzerie a Napoli usano per lo più questo tipo di formaggio per i crocchè, che dà loro un sapore più particolare), pepe e sale se ne occorre ancora. Mescolare ed assaggiare per capire se occorre altro sale o formaggio in base ai propri gusti. A parte, tagliare la mozzarella a cubetti piccoli (con la provola sono ancora più buoni!).Con le mani bagnate prendere un po’ di composto e schiacciarlo sul palmo della mano, inserire qualche cubetto di mozzarella e chiudere bene dando la forma del crocchè, evitando che la mozzarella fuoriesca. Se necessario, aggiungere altra patata. Adagiare via via i crocchè su un vassoio. Preparare una pastella densa con acqua, farina e sale ed immergervi i crocchè poco per volta. Adagiarli su un vassoio.Ricoperti tutti i crocchè con la pastella, passarli ad uno ad uno nel pangrattato e riporli su un vassoio pulito. Durante questa fase è necessario pulirsi spesso le mani perché l’impanatura attacca parecchio ed occorre avere del pangrattato sempre a portata di mano. Conservare in frigo un giorno intero. Se li preparate di mattina potete già cuocerli la sera. Possono essere tenuti in frigo per due o tre giorni e si possono anche congelare. Ripassare i crocchè nel pangrattato e friggerli su fiamma alta in un pentolino con abbondante olio.

E questa è la spiegazione che ha dato Ballina:
Non occorre mettere l’uovo né nell’impasto né nella impanatura, ma, come mi ha spiegato un pizzaiolo napoletano tanti anni fa, per evitare che si rompano in cottura basta fare una pastella densa e tenerli in frigo magari anche per un giorno intero (è questo il trucco!).

mercoledì 23 luglio 2008

Salatini pronti in 15 minuti

Questa è la ricetta dei salatini preparati per il mio compleanno, man mano inserirò tutte le ricette così potrete prepararle anche voi.... Ideali per buffet o da sgranocchiare davanti alla tv, tanto sono velocissimi da fare!!Provateli!

Ingredienti:

1 disco di pasta brisée o pasta sfoglia
50-60 gr parmigiano grattugiato
sale
pepe


Preparazione: Tagliare la sfoglia con la rotella tagliapasta in 10 strisce e poi in altre 10 obliquamente, formando delle losanghe...cospargere col parmigiano e con del sale e pepe...infornare a 200° per circa 8 minuti, passare per 1 minuto sotto il grill...appena sfornato, ritagliare con le forbici lungo le linee già segnate...

domenica 20 luglio 2008

Mini Buffet

Buon giorno a tutti, innanzitutto grazie a tutti per gli auguri.....siete tutti speciali....ieri è andato tutto bene, sono molto fiera di me perchè ho preparato tutto da sola, non è niente di speciale ma mi ritengo molto soddisfatta per essere stato il mio primo mini buffet, dico "mini" perchè qui in Calabria siamo famosi per l'abbondanza!!ihihihi Allora cominciamo con le foto di quello che ho preparato:

Insalata con surimi

Rotolini di pancarrè farciti
polari





Torta al limone
E Semifreddo ai pan di stelle e nutella ke ho dimenticato di fotografare....
E ora passiamo ai regali:


Una bella bilancia, come si fa a stare senza una bilancia? La vecchia si è rotta e il mio papi ha pensato di regalarmela per il mio compleanno.....

E questo è l'altro regalo, l'epilatore Satinelle della Philips, sono un pò masochista io!!!Ma come si dice: Chi bella vuol apparire dolore deve sentire!

Questo è tutto......scusatemi per il post troppo lungo, ora tocca a voi, ditemi che ne pensate........Ke fatica, più per fare il post che preparare tutto......

Un bacione a tutti, Silvia....

sabato 19 luglio 2008

Oggi è il Mio Compleanno.....





Oggi è il mio compleanno, compio 23 anni....... Tanti Auguri a me, Tanti Auguri a me....
sono passata solo un attimo per lasciare questo post ora scappo perchè sto preparando tante cose buone per un mini buffet......a domani con le foto delle cose che ho preparato e dei regali!!!!
Buona giornata a tutti......bacioni da Silvia....

mercoledì 16 luglio 2008

GAMBERI AL FORNO GRATINATI

La ricetta originale di robies di Cook prevedeva gli anelli di calamaro o totano, ma io in casa avevo dei gamberi e li ho adattati alla ricetta sono venuti buoni lo stesso......provateli.....

Ingredienti:
500 gr. di gamberi già sgusciati
5 cucchiai di pangrattato
5 foglie di basilico (facoltative)
3 cucchiai di olio extravergine d’oliva
1 mazzetto di prezzemolo
1 spicchio d’aglio
1 pezzetto di cipolla
½ limone q.b.
sale e pepe


Preparazione: Sciacquate bene i gamberi e metteteli in una terrina.Tritate insieme il basilico, il prezzemolo, l’aglio e la cipolla.Conditeli con l’olio ed il trito, salate poco e pepate, mescolate per bene e fate macerare in frigo per almeno un’ora (si possono anche preparare il pomeriggio per la sera). Preriscaldate il forno a 200° (possibilmente ventilato). Mescolate per un’ultima volta il contenuto della terrina, poi versatelo in una teglia antiaderente o in pirex, distribuendoli uniformemente sulla superficie. Ricoprite uniformemente con il pangrattato ed infornate per 25 minuti, fino a completa doratura. Impiattate, usando una spatola forata per scolare l'eventuale liquido di fondo, e servite caldissimi, accompagnati con spicchi di limone. Rimarranno tenerissimi con una crosticina saporitissima.

lunedì 14 luglio 2008

45 Blog & Premio-Meme

Buon pomeriggio a tutti, voglio segnalarvi "45 Blog" un nuovo aggregatore di blog tra cui anche quelli di cucina. Se desiderate comparire nelle sue liste non dovrete fare altro che lasciare un commento o mandare un e-mail all'indirizzo che trovate nella home page.





La dolce Babi mi ha invitata a fare questo meme-premio che faccio con piacere:


1. Un colore? il mio colore preferito è il celeste
2. Un numero? 19
3. Un libro? Le parole che non ti ho detto - Nicholas Spark
4. Una canzone? The power of love - Celine Dion
5. Una pietanza? le mitiche lasagne della mia mamma
6. Un dessert? il tiramisù
7. Un posto? Niagara e Parigi
8. Un film? ce ne sono tanti ma dico....Pretty woman
9. Un momento del giorno? la sera quando mi posso rilassare
10. Blogs, forum o chat? blogs
11. Un punto di riferimento attuale? la mia famiglia
12. Un punto di riferimento storico? boh
13. Un punto di riferimento nella finzione? nessuno
14. Un caffè? non amo molto il caffè ma quando lo bevi lo preferisco con la panna!
15. Progetti immediati: andare a mare e godermi le vacanze
16. Sei felice? si!
17. Osi dire la tua età? 22 (questo sabato ne farò 23, sto invecchiandooooo!!!)
18. Licenza poetica ... ho scritto qualke poesia....

sabato 12 luglio 2008

Per Babi......ecco la farina Manitoba

Questa è la marca di farina Manitoba che uso io, l'ho trovata alla Standa e comunque non è facile trovarla io ho dovuto girare un pò prima di trovarla...e quando vado me ne faccio una bella scorta, prova nei supermercati della tua città. Questa farina da una morbidezza unica all'impasto....

Farina manitoba
La farina manitoba è una farina di grano tenero (Triticum aestivum) del Nord America di ottima qualità. Viene definita una farina "forte" per distinguerla da altre farine più deboli. La "forza" (in inglese "strength") della farina viene indicata dal valore del coefficiente "W": più alto è il valore, più la farina è forte. Una farina debole ha un valore W inferiore a 170 mentre la manitoba ha un valore W superiore a 350.
Origini
Questo tipo di farina prende il nome dalla zona di produzione dove inizialmente cresceva un grano forte e resistente al freddo: Manitoba, vasta provincia del Canada, che, a sua volta, prende il nome dall'antica tribù Indiana che l'abitava. Attualmente si definiscono come manitoba tutte le farine con W > 350 qualsiasi sia la zona di produzione e la varietà di grano con la quale viene prodotta.
Uso
La caratteristica di questa farina è di contenere una grossa quantità di proteine insolubili (glutenina e gliadina) che, a contatto con un liquido nella fase d'impasto, producono glutine. Il glutine forma una tenace rete che, negli impasti lievitati trattiene i gas della lievitazione permettendo un notevole sviluppo del prodotto fino durante la cottura; nel caso delle paste alimentari trattiene invece gli amidi che renderebbero collosa la pasta e permette una cottura al dente. Si trova in confezioni industriali e anche in pacchi per uso domestico; viene usata dal fornaio, dal pasticciere, in pizzeria e nell'industria della pasta all'uovo. I molini spesso la adoperano per "tagliare" altre farine, aumentando in questo modo il coefficiente W totale della farina. L'impasto fatto con la manitoba risulterà più elastico e più forte, adatto per la lavorazione di pane particolare (la baguette francese, panettone e pandoro), della pizza e di particolari paste alimentari. Ideale anche per la preparazione del Chapati, un pane indiano a base di farina, acqua e sale (con l'aggiunta talvolta di semi di sesamo).
Fonte: Wikipedia

giovedì 10 luglio 2008

Panini Dolci Al Latte


Ho fatto questi panini tempo fa, ero dubbiosa del risultato invece mi sono dovuta ricredere...rimangono belli soffici, la ricetta è del forum Cook...voi che ne pensate del risultato??

Ingredienti:
500 gr di farina 00
500 gr di farina Manitoba
40 gr di lievito di birra
200 gr acqua
300 gr di latte
60 gr di burro
24 gr di sale (circa 3 cucchiaini colmi)
20 gr di zucchero (2 cucchiaini circa)

Preparazione: In una terrina setacciatevi le farine. In una ciotola mischiate il latte e l'acqua tiepidi, scioglietevi il lievito e lo zucchero, versate il tutto sulle farine e iniziate a mescolare, sciogliete il burro unitelo e continuate a mescolare. Mescolate bene quando il composto e compatto aggiungere il sale e continuate a mescolare fino ad ottenere una bella pasta soda, rimettetela nella ciotola. Coprite e chiudete in un sacchetto di plastica e mettete a lievitare sotto una coperta per almeno un ora o fin quando non raddoppia di volume. Io golosa come sono in quasi meta' dell'impasto ho aggiunto delle gocce di cioccolato e ho lavorato fino a incorporarlo bene. Con un pò di pasta ne ho fatte alcune ripiene con prosciutto e filante, facendo un incavo con la pasta nella mano mettendo il ripieno e chiudendo sigillando bene, la parte sigillata deve andare appoggiata alla carta forno se no durante la lievitazione si possono aprire. Mettete i panini cosi fatti nella teglia coperta di carta forno coprire e fate lievitare per almeno un ora. Adesso spennellatele con un albume sbattuto bene e infornate a 200°C per 10 minuti.

mercoledì 9 luglio 2008

Totani Con Erbette

Buon pomeriggio a tutti, anche questa ricetta era sul catalogo dei prezzi del supermercato e direi che è interessante, io ancora non l'ho provata, ho pensato di inserirla subito magari c'è qualcuno/a che la preparerà prima di me e potremmo inserire la foto...ovviamente dicendo di chi è!!!Ed eccovi la ricettina

Ingredienti:
400 gr di erbette
1 cucchiaio di pinoli tritati
1 cucchiaio di uvetta sultanina ammollata
1 trito di prezzemolo, cipolla e sedano
2 cucchiai di salsa di pomodoro
10 cl di olio d'oliva
sale
pepe

Pulire i totani e tagliarli ad anelli. Lessare le erbette nella sola acqua che riamne sulle foglie dopo il lavaggio e tritarle finemente. Soffriggere in olio il trito aromatico, salare e pepare. Unire i totani e cuocere per 3/4 d'ora a fuoco dolce. Unire le erbette, i pinoli e l'uvetta e portare a cottura.

domenica 6 luglio 2008

Spaghetti Con il Surimi


Questo piatto l'ho preparato oggi per pranzo ci è piaciuto molto non è difficile da preparare ed è anche veloce da fare...ve lo consiglio.....

Ingredienti: 
Spaghetti,
Surimi, 
Pomodori ciliegino, 
Prezzemolo, 
Aglio, 
Peperoncino, 
Zafferano, 
Sale

Preparazione: Mettere un pò d'olio in una padella e soffriggere l'aglio con il peperoncino, aggiungete i pomodorini tagliati a metà e il sale e fateli cuocere poi aggiungere il surimi giusto 5- 6 minuti, il tempo di farlo "colorare" un pò. Pochi minuti prima che la pasta sia pronta aggiungete il prezzemolo tritato. Scolare la pasta, soffriggere in padella e aggiungere lo zafferano sciolto in un pò d'acqua di cottura. Servire ben caldo.


sabato 5 luglio 2008

Blog Sull'Arte Culinaria

Sono stata invitata da Fabietto a questa iniziativa che trovo davvero carina e interessante ora vi spiego di cosa si tratta è un progetto che vuole raggruppare tanti blog e l'iniziativa è di Gianluca:

"Li trovo molto interessanti in quanto vengono curati da casalinghe che scoprono internet e mettono gratuitamente a disposizione le loro ricette. Voglio incentivare questo scambio di informazioni gratuito e voglio incentivare le casalinghe ad usare internet". Per il regolamento cliccate qui.


Io voglio coinvolgere:

Tatina perchè quando entro nel suo blog mi sembra di sentire il profumo di ciò che prepara...
Marilena ormai non c'è giorno che non passi dal suo blog

Babi perchè ci delizia con piatti particolari

Zio Dà il suo blog è pieno di squisitezze e come si fa a non visitarlo...
Vi va di diventare fan della mia pagina su facebook ed essere così sempre aggiornati sulle nuove ricette che pubblico? Allora cliccate QUI e poi mettete MI PIACE. Grazieee
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...