domenica 23 maggio 2010

Ciambellone più soffice del mondo




Buona sera a tutti...pochi giorni fa c'è stata la messa per mia nonna, è stato molto molto triste per tutti noi...il giorno prima nonostante l'umore era a terra ho avuto una grande forza di preparare tre tipi di dolci diversi, tra cui il ciambellone più soffice del mondo di Adelaide Melles, li avevo promessi a mia nonna, e sono sicura che ha apprezzato..li abbiamo serviti alla gente dopo la messa...ho ricevuto tantissimi complimenti, gli altri due dolci erano la delizia alle mele e la torta slava di cui non ho le foto però...li rifarò al più presto e li posterò tranquilli...

INGREDIENTI:
250 gr zucchero
250 gr farina 00 (setacciata)
3 uova
130 gr olio di semi
130 gr acqua
una bustina di lievito (setacciato)
rum
2 cucchiai di cacao amaro
1 bustina di vanillina

Procedimento: Sbattere le uova con lo zucchero fino ad ottenere una crema spumosa a questo punto aggiungere l'olio e continuare a sbattere finchè sia amalgamato poi l'acqua e continuare a sbattere finchè non sia amalgamato
poi il rum (sbattere sempre fino ad amalgama completo) poi la farina a cucchiaiate la vanillina il lievito, il cacao o le gocce di cioccolata, amalgamare bene e versare in uno stampo per ciambellone (io ho usato la teglia normale) imburrato e infarinato. mettere in forno già caldo a 180° per circa 40 minuti (fare prova stecchino).


Questo è un ciambellone al limone glassato e decorato con granella di nocciole:

e la fettona soffice soffice



venerdì 14 maggio 2010

Supplì di pesce

Buon pomeriggio a tutti!
Oggi pubblico la ricetta di questi supplì che ormai faccio quasi una volta a settimana...ho visto la realizzazione alla Prova del cuoco da Anna Moroni e mi hanno molto incuriosito, si fa davvero una bella figura e il sapore del pesce ci sta davvero bene....provateli!

Ingredienti:
200 gr di riso originario lessato,
300 gr di pesce lesso avanzato,
1 uovo,
prezzemolo tritato,
la scorza grattugiata di 1 limone,
pelati,
capperi,
olive nere o verdi,
1 spicchio d’aglio,
pangrattato,
olio per friggere,
sale.

Per la pastella:
acqua e farina q.b.,
1 pizzico di sale

Procedimento: In una padella mettere l'olio a scaldare, con 1 spicchio d'aglio, capperi e olive far cuocere un minuto poi aggiungere i pelati, farlo insaporire e salare se occorre.
In una ciotola mettere il riso, il pesce sminuzzato, l'uovo, il prezzemolo tritato, e il contenuto della padella (capperi, olive e pomodoro) ed infine la grattata di limone mescolare il tutto bene.
Fare i supplì, chiuderli e passarli prima nella pastella fatta con della farina, acqua e un pizzico di sale, poi nel pangrattato e friggere. Scolarli e metterli su della carta ad asciugare.

giovedì 6 maggio 2010

Panini al latte



Buona sera a tutti, volevo farvi vedere questa ricetta ormai collaudatissima, li ho fatti con varie farciture..tutti ottimi sono adattissimi per i buffet perchè si mangiano in un boccone...ho anke provato a sostituire metà farina 00 con la farina Manitoba e sono venuti ancora più morbidi.....ringrazio Monny61 di cookaround per la ricetta...non vi resta che provarla.... 

Ingredienti per circa 30 panini da 30 gr: 
500 gr farina, 
25 gr lievito di birra, 
2 cucchiai scarsi di zucchero, 
2 cucchiaini rasi di sale, 
3 cucchiai di olio, 
300 ml di latte a temperatura ambiente 

Preparazione: Preparare l'impasto lavorandolo bene fino ad ottenere un panetto liscio, farlo riposare coperto per 15/20 minuti e dividerlo in pezzi da 30 gr circa (se siete pignole come me li pesate ...). Con questa dose si ottengono 30 panini... Appiattire il pezzo di pasta portando poi i lembi sotto e rotolarlo tra le mani premendo ai lati con il pollice fino ad ottenere una pallina...Fare lievitare fino al raddoppio e cuocere in forno a 160° per 20 minuti. Mettere a raffreddare su una gratella.
Vi va di diventare fan della mia pagina su facebook ed essere così sempre aggiornati sulle nuove ricette che pubblico? Allora cliccate QUI e poi mettete MI PIACE. Grazieee
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...