venerdì 29 aprile 2011

Focaccia ottima!


E' una focaccia meravigliosa, morbida e oleata al punto giusto...ringrazio il3per del forum AlFemminile per la ricetta, ormai la faccio da un passo di tempo e non mi tradisce mai..... provatela e capirete perchè l'autrice della ricetta l'ha chiamata così!

Ingredienti per la pasta:
170 gr di acqua;
330 gr di farina 00;
20 gr di olio extravergine d'oliva;
12 gr di lievito di birra;
1 cucchiaino da the di sale.

Per l'emulsione:
65 ml di olio extravergine d'oliva;
65 ml d'acqua;
1/2 cucchiaino da te di sale.

Esecuzione: Mettere nella ciotola dell'impastatrice la farina, versare il lievito sciolto nell'acqua e l'olio, impastare, quando inizia a formarsi l'impasto unire il sale; lasciar lievitare coperto per circa 45 minuti. Ungere una teglia da 26 cm di diametro con olio, stendere la focaccia e affondare le dita per creare dei buchi, battere olio, acqua e sale per formare l'emulsione, versarla sulla focaccia, distribuirla bene rifacendo i buchi. Lasciar lievitare coperto per ancora 30/45 minuti; infornare a 250° per 10/15 minuti, sfornare e togliere subito dalla teglia altrimenti inumidisce.

mercoledì 27 aprile 2011

Bocconotti calabresi

Eccomi qui, con una nuova ricetta tipica della mia regione, i bocconotti o buccunotti in dialetto calabrese, sono tipici anche di altre regioni come la Puglia e l'Abruzzo, sono dei dolci di pasta frolla ripieni di confettura di uva e spolverizzati di zucchero a velo.
Ancora oggi la tradizione della ricetta si tramanda di famiglia in famiglia, con numerose varianti.
Infatti vengono riempite anche con del cioccolato, mandorle tostate tritate, zucchero e chiodi di garofano. Si usa prepararli il periodo di Pasqua...Questa è la ricetta della mia famiglia e mi ricordano tanto la mia nonnina.....

Ingredienti:
5 uova,
farina quanto basta,
200 gr di strutto o sugna,
2 bustine di lievito per dolci,
400 gr di zucchero,
un pizzico di sale,
buccia grattugiata di un limone


Attrezzatura:
Formine per bocconotti di metallo a forma ovale ondulati

Preparazione: Impastare tutti gli ingredienti, mettere farina quanto ne assorbe l’impasto. Stendere l’impasto in una sfoglia di ½ cm di spessore. Imburrare le formine e ritagliare la pasta e adagiarle all’interno delle formine, mettere marmellata all’interno e coprire con la sfoglia ritagliando quella in eccesso con il matterello. Mettere in forno a 180° per 15-20 minuti.

martedì 26 aprile 2011

Baguette e tartine con crema di funghi

                                            

Salve a tutti, mi scuso con tutti i miei lettori ma in questi giorni non sono riuscita a pubblicare un post con gli auguri di Pasqua, quindi ve li do ora in ritardo......vi passo la ricetta, semplice, di un antipasto che può essere sempre utile..... 

Per la crema di funghi: è stata preparata con funghi trifolati con aglio, olio, sale e pepe, frullati con olio e pecorino grattugiato. Spalmare le tartine e le fettine di baguette e decorare con mezza oliva verde...Tutto qui! Alla prossima ricetta...

mercoledì 13 aprile 2011

Come riciclare i gancetti della colomba o del panettone!

Ormai mancano pochi giorni a Pasqua, e volevi darvi un consiglio\suggerimento, non buttate i gancetti della colomba o a Natale quelli del panettone io li riutilizzo per cucirli agli strofinacci dove non ci sono......che ne dite non è una bella ideuzza?







sabato 9 aprile 2011

Timballo di anelletti al forno alla palermitana

Che meraviglia questo timballo, era da tempo che lo avevo puntato ed eccolo qui, provato ieri per pranzo , la ricetta è di sognomio di cookaround, ottimo se si ha ospiti....

Ingredienti: cipolla e carota per il soffritto, 400 gr di carne macinata, salsa di pomodoro, 100 gr di piselli, 80 gr di pangrattato, 2 uova, 500 gr di anelletti, 1 litro di besciamella, sottilette,

Preparazione: Preparare un soffritto di cipolla e carota e farlo soffriggere, per qualche minuto, in olio extravergine d'oliva. Versare circa 400 gr di carne macinata e farla cuocere. Aggiungere della salsa di pomodoro e regolare di sale, a scelta aggiungere anche del peperoncino. A metà cottura versare circa 100 gr di piselli. Versare in una padella 80 gr circa di pangrattato e a fuoco dolce farlo tostare senza farlo bruciare. Appena il pangrattato sarà dorato trasferirlo in una terrina ed aggiungere qualche cucchiaio di zucchero. 4/5 cucchiai possono bastare ( per meno di 100 gr ). Mescolare bene e farlo riposare fino al totale raffreddamento. Ungere una teglia (meglio se con cerniera apribile) con poco olio extravergine e spolverizzare con il pangrattato precedentemente preparato. Rompere 2 uova in un piatto, salare e sbattere leggermente. Cuocere per soli 2 minuti 500 gr di anelletti (a scelta si possono aumentare le dosi e surgelare alcune porzioni). Preparare un litro di besciamella. Scolare gli anelletti e versarvi il sugo di carne. Aggiungere le uova sbattute e mescolare velocemente.. mi raccomando..le uova non si devono rapprendere!!! Aggiungere la besciamella e mescolare il tutto. Versare un primo strato di pasta condita nella teglia con il pangrattato. Aggiungere delle sottilette tagliate in 4 ...Versare un altro strato di pasta, spolverare con abbondante pangrattato. In forno caldo a 200° per circa 20 /30 minuti. Far dorare la crosticina..... e far riposare il timballo per qualche minuto prima di servire a tavola!!!
Vi va di diventare fan della mia pagina su facebook ed essere così sempre aggiornati sulle nuove ricette che pubblico? Allora cliccate QUI e poi mettete MI PIACE. Grazieee
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...