venerdì 31 gennaio 2014

Panini alle olive

Dopo aver visto il pane che vendono al Lidl alle olive, mi è venuta voglia di prepararli in casa, ho dato la classica forma rotonda ma la prossima volta proverò a fare degli sfilatini. Sono ottimi accompagnati a salumi e formaggi, ma anche mangiati così da soli.

Ingredienti: 
500 gr di farina 00, 
150 gr di olive verdi, 
200 ml di latte, 
100 ml di acqua tiepida, 
25 ml di olio evo, 
15 gr di sale, 
10 gr di zucchero,
 1 cubetto di lievito di birra


Preparazione: In una ciotola sciogliere il lievito nell’acqua tiepida e insieme allo zucchero. Con una mezzaluna tritare grossolanamente le olive verdi. Mettere in un mixer tutti gli ingredienti. Impastare bene finché si sarà ottenuto un composto liscio ed omogeneo. Fare una palla e metterla a lievitare fino al raddoppio del volume in un luogo tiepido ed al riparo da correnti d’aria. Una volta trascorso il tempo della lievitazione preparare i panini della forma desiderata e metterli man mano sulla placca rivestita con carta da forno. Far lievitare il pane alle olive per un’altra mezz’ora, poi infornare a 200° per 20 minuti. Se non li consumate tutti subito, si possono riscaldare in forno anche il giorno dopo….e sono ugualmente buonissimi! 

martedì 28 gennaio 2014

Hamburger ripieni di stracchino




Questa è la cenetta che ho preparato per il mio amore lo scorso sabato, hamburger ripieni di stracchino accompagnati da un'insalata mista con arance e noci, e panini alle olive, posterò le ricette nei prossimi giorni. Non immaginate che piacere vedere la felicità nei suoi occhi!!! Altro che hamburger acquistati questi hanno un tocco in più!! Da notare che la foto l'ha fatta lui.....o Dio l'ho contagiato!!! ^_^  

Ingredienti per 2 hamburger: 
350 gr di carne macinata suina o di manzo, 
1 manciata di olive nere denocciolate, 
60-70 gr circa di stracchino, 
1 cucchiaio raso di parmigiano grattugiato, 
prezzemolo tritato, 
olio di oliva o di semi, 
sale 

Preparazione: In una terrina unite la carne trita con il parmigiano grattugiato, aggiungete il prezzemolo tritato, le olive nere sminuzzate, il sale e un macinata di pepe nero se gradite. Dividete l’impasto in 4 parti uguali e dategli la forma classica dell’hamburger aiutandovi con della pellicola oppure usando la pressina apposita per hamburger. Su 2 metà aggiungete lo stracchino, non esagerate in quanto durante la cottura potrebbe fuoriuscire. Riponete sulle due metà gli altri 2 hamburger e pressate i bordi in modo che il ripieno non fuoriesca. Potete cuocere gli hamburger in forno a 200° per circa 20 minuti aggiungendo un filo di olio oppure friggerli in olio caldo. Io ho scelto di cuocerli lentamente in poco olio con coperchio e girando spesso per circa 10 minuti.

sabato 25 gennaio 2014

Casarecce con pesto ricotta e noci


Se ho scoperto questo pesto delizioso è grazie al mio fidanzato. E' un ottimo primo piatto estivo, perchè il condimento viene preparato a crudo ed è adatto per condire una pasta fredda. 


Ingredienti:
250 gr ricotta,
5 pomodorini,
7 noci,
6 foglie basilico,
30 gr pecorino,
olio evo (qb),
sale (qb)
 

Preparazione: Lavare e tagliare a spicchi i pomodorini, lavare e tritare grossolanamente le foglie di basilico, schiacciare le noci eliminando il guscio. Nel mixer unire la ricotta con le noci, i pomodorini, il basilico, il pecorino grattugiato, sale ed un filo di olio; frullare il tutto fino ad ottenere una crema densa e omogenea. Nel caso in cui fosse troppo densa, diluirla con altro olio o acqua di cottura.

mercoledì 22 gennaio 2014

Polpette di tonno

Per chi adora il tonno, come me, queste sono l'ideale, io le ho fatte di piccole dimensioni e sono uscite 16 polpette quindi vi consiglio di raddoppiare le dosi. Possono essere cucinate sia fritte che al forno. Volendo si possono aggiungere olive tritate nell'impasto, oppure una bella patata grande lessata.

Ingredienti per 16 polpette circa: 
160 gr di tonno al naturale,
2 fette di pane,
1 uovo,
2 cucchiai di erba cipollina, 
pangrattato,
olio,
sale e pepe

Preparazione: Far ammorbidire la mollica di pane nell'acqua. Disporre il tonno sgocciolato in un piatto insieme alla mollica di pane strizzata, l'erba cipollina, il sale, il pepe e l'uovo. Amalgamare il tutto fino a formare un impasto omogeneo. Con le mani inumidite formate con il composto delle polpette, rotolarle nel pangrattato e disporle su un piatto. Friggere le polpette rigirandole di tanto in tanto. Lasciar asciugare su carta assorbente quindi servirle con dei pomodori all'insalata o un altro contorno di verdura a piacere.
Si possono cuocere al forno disponendole in una teglia rivestita con carta forno e irrorandole con olio di oliva. Passarle in forno a 200° per 10 minuti, quindi giratele delicatamente e fate cuocere altri 10 minuti.

domenica 19 gennaio 2014

Lasagne al pesto



Oggi lasagne! Non le solite lasagne al sugo ma al pesto genovese... un primo piatto semplicissimo e adatto ad ogni occasione, per stupire i vostri ospiti, vegetariana, economica e per gli amanti del pesto.  Si potrebbe fare delle varianti tipo usare la provola nel ripieno, oppure mescolare la besciamella e il pesto e formare una salsa. Vi raccomando lasciate intiepidire le lasagne prima di servire.


Ingredienti per 4 persone: 
250 gr di sfoglie di lasagna, 
500 ml di besciamella, 
200 gr di pesto, 
60 gr di parmigiano grattugiato, 
sale


Preparazione: Lessate le sfoglie di lasagna in acqua salata bollente per un minuto. Sollevatele e poggiatele su una superficie ricoperta da un telo di cotone per farle asciugare. Ricoprite una pirofila da forno con un velo di besciamella, poi posizionate il primo strato di lasagne accavallando leggermente le sfoglie le une alle altre. Ricoprite la sfoglia con un primo strato di besciamella e aggiungere il pesto. Spolverizzare con il parmigiano grattugiato. Coprite il tutto con il secondo strato di lasagne e aggiungete come prima besciamella, pesto e parmigiano e terminare con la sfoglia. Finite di assemblare le lasagne al pesto con uno strato di besciamella a cui aggiungerete del pesto fino a formare una crema. Spolverizzare le lasagne con il restante parmigiano e infornate. Cuocete le lasagne al pesto per circa 30 minuti a 190° o fino a che lo strato di besciamella superficiale non risulterà gratinata.

venerdì 17 gennaio 2014

Farfalle pancetta e robiola


Andate di fretta e volete una ricettina velocissima?
Eccola qui, il condimento si prepara in un attimo mentre bolle l'acqua per la cottura della pasta. Vi raccomando servite caldo. 
La ricetta è tratta dal blog I manicaretti di Annarè.

Ingredienti per 4 persone: 
400 gr di farfalle, 
200 gr di robiola, 
200 gr di pancetta affumicata, 
25 gr di burro.

Procedimento: Sciogliete il burro in una padella antiaderente e poi mettete a soffriggere la pancetta, finchè non sarà rosolata, dopodichè aggiungete la robiola. Appena sarà sciolto il tutto, versateci sopra la pasta cotta e fate saltare per 5 minuti. Servite caldo.

mercoledì 15 gennaio 2014

Provola alla pizzaiola


La provola alla pizzaiola è una ricetta semplicissima e veloce da fare, davvero gustosa. Vi assicuro che rientrerà tra i vostri piatti preferiti. Può essere accompagnata con pane da tramezzini tostato.

Ingredienti: 
1 Mozzarella o 1 confezione di mozzarelline meglio se di Bufala o provola, 
3 cucchiai di salsa di pomodoro, 
origano,
olio extravergine d'oliva, 
sale

Preparazione: Sgocciolare la mozzarella, poi tagliarla a dadini. In una padella mettere un goccino d'olio e aggiungere la mozzarella, la salsa di pomodoro e un pizzico di sale. Far fondere la mozzarella, servire subito nei piatti prima che la provola indurisca.

lunedì 13 gennaio 2014

Giorno e notte



Uno dei miei cavalli di battaglia, profumatissimo e altissimo, ricetta collaudata, fatta milioni di volte. Adatto per la colazione o per la merenda. Formato da un doppio impasto chiaro e scuro per via del cacao, aromatizzato al limone.

Ingredienti: 

200 gr di burro a temperatura ambiente, 
300 gr di zucchero, 
4 uova, 
1 fialetta di Aroma limone PaneAngeli, 
1 pizzico di sale, 
325 gr di farina bianca, 
6-7 cucchiai di latte, 
1 busta di lievito Pane degli Angeli, 
40 gr di cacao amaro

Preparazione: Lavorare il burro a crema ed aggiungere 280 gr di zucchero, uova, aroma e sale. Impastare a cucchiaiate la farina setacciata, alternata con 3 cucchiai di latte ed aggiungere il lievito setacciato. Dividere l’impasto in 2 parti, aggiungere ad una di queste il cacao, 3-4 cucchiai di latte, lo zucchero rimanente e mescolare bene. Versare l’impasto chiaro in uno stampo a cerchio apribile (Ø 24 cm) foderato con carta da forno e coprirlo con l’impasto scuro. Cuocere nella parte inferiore del forno preriscaldato a 180° per 45 minuti circa.


Attrezzatura utilizzata:

spatola Happiflex 

sabato 11 gennaio 2014

Tagliatelle in crema di piselli



                                       Tagliatelle in crema di piselli 
Un primo piatto davvero delizioso, vi leccherete i piatti giuro!! E' strepitoso questo condimento, ho soltanto cambiato tipo di formaggio dalla ricetta originale di misya e diminuito la dose secondo i miei gusti....Buon week end a tutti.....

Ingredienti per 4 persone: 
500 gr di tagliatelle, 
300 gr di piselli,
1 cipolla piccola, 
150 gr di taleggio (io ho usato 80 gr di robiola)  
100 ml di latte, 
20 gr di parmigiano, 
20 gr di burro, 
sale, 
pepe

Preparazione: Tagliate finemente la cipolla. Mettete un goccio d'olio in una pentola e aggiungete i piselli, la cipolla tritata e un bicchiere d'acqua. Fate cuocere per una mezz'oretta. Frullate la metà dei piselli insieme al taleggio, il latte, il parmigiano, sale e pepe. Otterrete così una crema di piselli. Fate saltare i restanti piselli in una padella con una noce di burro. Cuocete le tagliatelle in abbondante acqua salata, scolarle al dente ed aggiungetele in padella con i piselli. Aggiungere anche la crema di piselli e taleggio. Fate saltare le Tagliatelle ai piselli in padella per un paio di minuti. Servite le tagliatelle in crema di piselli nei piatti. 

Con il bimby: Tritare la cipolla per 5 sec. Vel.5. Raccoglierla sul fondo del boccale, aggiungere i piselli, un filo d'olio, un pò di sale e un bicchiere d'acqua. Far cuocere per 30 minuti circa a 100° vel. 1 antiorario. Ogni tanto controllare se si asciuga l'acqua e nel caso aggiungerla. A cottura ultimata, tenere da parte i piselli per la decorazione del piatto e il resto frullarli a vel. 7 per 10 sec. 


martedì 7 gennaio 2014

Frittata con wurstel e patatine




Una frittata che piacerà a grandi e piccini... Si può servire tiepida o fredda, come antipasto o secondo. Deliziosa! 


Ingredienti:
4 patate, 

250 gr di wurstel,
5 uova,
sale,
1 cucchiaio di parmigiano grattugiato,
olio per friggere

Preparazione: Peliamo le patate e le tagliamo a dadini. Le facciamo soffriggere a fiamma media, fino a farle ben dorate. Aggiustiamo di sale e aggiungiamo i wurstel, tagliati a rondelle o a pezzetti se preferite. Mentre rosolano anche i wurstel, in una ciotola a parte sbattiamo le uova, con un pizzico di sale e con il parmigiano grattugiato. versiamo il composto di uova e formaggio sulle patate. Lasciamo ora rapprendere la frittata su entrambi i lati, girandola con l'ausilio di un largo coperchio. Serviamo ben calda.

domenica 5 gennaio 2014

Risotto al radicchio e provola

Un accostamento perfetto direi tra il radicchio dal sapore amarognolo e la provola dal sapore affumicato e dolce.... Voto 10!!! Una soddisfazione.. ^_^

Ingredienti per 4 persone:
350 gr di riso Ribe,
150 gr di provola affumicata,
200 gr di radicchio,
1/2 cipolla, 
2 noci di burro, 
vino bianco secco, 
olio, 
sale

Preparazione: In un tegame fai imbiondire la cipolla tritata in un filo d'olio ed una noce di burro; aggiungi il radicchio tagliato a listarelle e lascialo rosolare, versa il riso, tostandolo per qualche minuto; bagna con il vino e fai evaporare a fuoco vivace. Copri completamente con il brodo e aggiungilo di tanto in tanto. Terminata la cottura (14 minuti), togli la pentola dal fuoco e aggiungi il restante burro e la provola a lamelle. Amalgama bene il tutto e servi ben caldo.

sabato 4 gennaio 2014

Muffin cipolla e pancetta




Dopo aver preparato il plum cake pancetta e cipolla ho sperimentato anche i muffin, comodissime mono porzioni, davvero buonissimi....... provateli..... 

Ingredienti: 
3 uova, 
100 ml di latte, 
100 ml di olio di semi, 
300 gr di farina 00, 
100 gr di pancetta a cubetti, 
1 grossa cipolla bianca, 
20 gr di parmigiano grattugiato, 
1 bustina lievito istantaneo per torte salate, 
sale e pepe

Procedimento: Pelate e tagliate finemente la cipolle e fate cuocere a fiamma bassa in una padella con un cucchiaio d’olio e uno d’acqua, per circa 10 minuti con un coperchio. Non appena le cipolle saranno appassite, aggiungete la pancetta tagliata a dadini e cuocere il tutto fino a quando la pancetta non diverrà un pò croccante. In una terrina montate le uova con sale e pepe, quando le uova saranno spumose, unite il latte e l’olio a filo. Aggiungete poi all’impasto la farina a pioggia con il lievito. Unite al composto la cipolla e la pancetta a cubetti e il formaggio grattugiato. Amalgamate il tutto. Versate all’interno degli stampi il composto e livellatelo il più possibile. Infornate in forno preriscaldato a 180° per circa 10-15 minuti. Lasciate raffreddare e servite.

Con il Bimby: Mettere nel boccale la cipolla: 5 sec. vel. 7.

Riunire sul fondo con la spatola e aggiungere l’olio: 3 min. 100° vel. 1. Aggiungere la pancetta a cubetti: 2 min. 100° vel. 1 antiorario. Mettere da parte a raffreddare.
Mettere nel boccale (anche sporco) la farina, il lievito e il sale: 30 sec. vel. 3. Aggiungere il latte, l’uovo e l’olio: 1 min. vel. 4.
Aggiungere la pancetta cotta e messa da parte e la provola a cubetti: 20 sec. vel. 2 antiorario.
Versate all’interno degli stampi il composto e livellatelo il più possibile. Infornate in forno preriscaldato a 180° per circa 10-15 minuti. Lasciate raffreddare e servite.
Attrezzatura utilizzata: 
Stampo per muffin GP&me





venerdì 3 gennaio 2014

Salsa tonnata Bimby


La salsa tonnata è un condimento molto gustoso realizzato con una salsa di uova e olio arricchita da un trito di tonno, capperi e acciughe. E' il tipico condimento che ci riporta all'estate. Essa, infatti, è il condimento essenziale per il vitello tonnato, piatto tipico della tradizione piemontese e che viene servito spesso come antipasto nei pranzi estivi o, addirittura, come un secondo piatto leggero. Questa salsa può essere utilizzata anche per accompagnare patate lesse, altre verdure bollite, per farcire dei tramezzini o per preparare delle appetitose tartine.

Ingredienti: 
100 gr di tonno sott'olio sgocciolato, 
10 capperi dissalati, 
3 filetti d'acciuga sott'olio sgocciolati, 
1 cucchiaino di aceto di vino bianco, 
2 uova intere, 
20 gr di succo di limone, 
300 gr di olio di semi di girasole, 
sale (qb)
pepe (qb)

Procedimento:
 Mettete l'uovo in una terrina, conditelo con il sale e il pepe e sbatteteli con una frusta a mano. Sempre mescolando, aggiungete il succo di limone e l'aceto poco alla volta. Quando sarà stato completamente assorbito unite l’olio a filo, sempre mescolando con la frusta.
Dovrete ottenere una salsa cremosa e leggermente montata, di un giallo intenso. Schiacciate in un’altra terrina il tonno insieme ai capperi e alle acciughe.
Trasferite il tutto nella ciotola del mixer, aggiungete la salsa alle uova e frullate il tutto fino a ottenere una salsa liscia e omogenea.

Procedimento Bimby: Nel boccale mettere il tonno, i capperi, le acciughe e l'aceto sminuzzare: 10 sec. / vel. 7. Raccogliere il tonno con la spatola verso il fondo e aggiungere le uova, il succo di limone, un pizzico di sale, pepe. Chiudere il coperchio e pesare sopra azzerando la tara del contenitore l'olio di semi di girasole. Chiudere col misurino capovolto vel. 5 e versare l’olio sul coperchio e far assorbire l’olio per 1 minuto circa.

Consiglio: Ottima per condire la carne, come il vitello, o per farcire del pane tostato.

Conservazione: Conservate la salsa tonnata al fresco e ben sigillata per non più di 3 giorni


giovedì 2 gennaio 2014

Maionese Bimby

La maionese è una delle salse più famose al mondo a base di uova e olio. E' utilizzata in moltissime preparazioni, si accosta benissimo al pesce, alla carne fredda, per condire uova ripiene, con le patatine fritte. Questa è la ricetta che mi ha dato la mia dimostratrice Bimby e ormai non la compro più ma la preparo in casa, ha un sapore davvero delicato e poi non ha nè coloranti e nè conservanti. Volendo si può dimezzare la dose.   

Ingredienti: 
2 uova fresche,
2 cucchiai di aceto di vino bianco,
2 cucchiai di succo di limone, 
sale (qb),
400 gr di olio di mais o arachidi

Preparazione: Mettere le uova, un pizzico di sale, l'aceto, il succo di limone in un contenitore a bordi alti e azionare il minipimer. Poi cominciare a versare l'olio a filo (un filo sottilissimo) fino ad ottenere una salsa densa. Assaggiare ed eventualmente aggiustare di sale.

Preparazione con il Bimby: Mettere nel boccale le uova intere fresche, l'aceto di vino bianco, il succo di limone e sale q.b. Chiudere il coperchio e pesare sopra azzerando la tara del contenitore 400 gr di olio di mais o arachidi. Chiudere col misurino capovolto vel. 7 e versare l’olio sul coperchio e far assorbire l’olio.

Conservazione: Conservate la maionese in un barattolo ben chiuso, posto in frigorifero, per una settimana al massimo.

Buon Anno 2014




Voglio augurare un 2014 strepitoso ai miei lettori e a chiunque passi di qui..... Vi ringrazio tutti, chi commenta, chi no, chi da solamente una sbirciatina, chi si è inserito nei lettori, grazie a voi voglio continuare quest'esperienza...

Tanti auguriiiiiiiiiiiiiiiiii...........
Vi va di diventare fan della mia pagina su facebook ed essere così sempre aggiornati sulle nuove ricette che pubblico? Allora cliccate QUI e poi mettete MI PIACE. Grazieee
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...