venerdì 28 febbraio 2014

Pancake



I pancake sono delle frittelle dell'America del Nord, una sorta di mini-crepe, un pò spugnose che vengono preparate per la prima colazione. Vengono guarnite con lo sciroppo d'acero o marmellata, Nutella oppure come ho fatto io con una salsa al cioccolato. Se volete farli al cioccolato basta aggiungere 
1 cucchiaio di cacao amaro in polvere. Se ne possono preparare in gran quantità e conservare in freezer. Non serve ungere la padellina di burro in quanto è già contenuto nell'impasto. 

Ingredienti: 
200 gr di farina
250 gr di latte
1 uovo
4 cucchiai di zucchero
50 gr di burro fuso
1/2 bustina di lievito per dolci
Per farli al cioccolato: aggiungere 1 cucchiaio di cacao amaro in polvere

Preparazione: In una terrina mettere l'uovo con lo zucchero e sbatterle con una forchetta, aggiungere il latte, il burro e infine la farina setacciata. Amalgamare bene il tutto fino ad ottenere una pastella liscia. Far scaldare molto bene la padella ed iniziare a versare mestolini di pastella. Andranno girati solo quando, sui pancakes, compariranno in superficie delle bollicine. 
Se volete farli al cacao: Quando ne avrete preparato una decina aggiungete all’impasto un cucchiaio di cacao setacciato, amalgamatelo con cura e procedete con la cottura.

Nel Bimby: Mettere nel boccale il burro, farlo frullare un pochino se freddo di frigo, il latte, l'uovo, il lievito e lo zucchero. Frullare a vel. 4-5 per 20 sec. Unire la farina frullare 30 sec. vel. 5. 

mercoledì 26 febbraio 2014

Crema pasticcera con 1 solo uovo


E’ una crema molto leggera; infatti a differenza di tante ricette che contengono tuorli in quantità, in questa facile ricetta utilizzeremo solo 1 uovo intero e, ovviamente farina, zucchero e latte. Il risultato è ottimo, è una crema ideale per farcire pasticcini, torte, crostate ma pu essere servita semplicemente in coppa come dessert con fiocchetti di panna montata e biscottini.


Ingredienti:
1 uovo,
1/2 l di latte,
60 gr di farina,
120 gr di zucchero,
1 bustina di vanillina o 1 fialetta di aroma al limone


Procedimento tradizionale:
In una casseruola scaldare il latte senza portarlo all’ebollizione, tenere da parte. In una pentolina versare lo zucchero con l’uovo e la farina, con le fruste elettriche frullare fino ad avere un composto senza grumi, versare a filo il latte mescolando con energia usando una frusta, poi cuocere la crema a fuoco dolce, con un cucchiaio di legno mescolare sempre per lo stesso verso fino alla cottura. Travasate la crema dalla pentolina ad una ciotola e coprite con la pellicola, lasciarla raffreddare. La crema pasticcera con 1 uovo è pronta per l’utilizzo che preferite.

Con il Bimby: Nel boccale prepara la crema mettendo tutti gli ingredienti 8 min a 90° vel 4. Appena la crema è pronta versarla in una ciotola e coprirla a pelle con la pellicola e lasciarla raffreddare a temperatura ambiente.

lunedì 24 febbraio 2014

Muffin al salmone


Questi muffin sono ottimi come antipasto o come piatto principale, adatti a tutte le occasioni. Ottimo l'abbinamento yogurt e salmone che li rende davvero squisiti.  La ricetta è di Misya. 

Ingredienti per 14/16 muffin: 
300 gr di farina, 
30 gr di parmigiano, 
1 bustina di lievito istantaneo, 
100 gr di robiola, 
40 gr di rucola, 
100 gr di salmone affumicato, 
90 ml di olio di semi, 
200 ml di latte, 
125 gr di yogurt bianco, 
2 uova, 
sale, 
pepe

Preparazione: Mescolate la farina, il parmigiano, il lievito, il sale e il pepe. Aggiungete al composto di farina il salmone affumicato tagliato a listarelle, la rucola spezzettata e la robiola ragliata a pezzi. Mescolate per bene tutto in modo tale che gli ingredienti non cadano sul fondo durante la cottura. Aggiungere ora un composto fatto con l’olio, lo yogurt, il latte e le uova. Mescolate l’impasto con un cucchiaio di legno così da far amalgamare bene tutti gli ingredienti. Versate l’impasto dei muffin salati nei pirottini imburrati e infarinati riempiendo lo per 2/3 della loro altezza e infornate in forno già caldo a 180°. Cuocere i muffin salati al salmone per 20 minuti circa. Lasciar intiepidire e servire.

Attrezzatura utilizzata:

Stampo per muffin GP&me

venerdì 21 febbraio 2014

Straccetti di pollo ai funghi

Una deliziosa ricetta per cucinare il petto di pollo in pochissimo tempo, ideale in qualsiasi stagione. 

Ingredienti: 
400 gr di petto di pollo
300 gr di funghi champignon (surgelati)
1/2 bicchiere di vino bianco
3 cucchiai di olio evo
1 spicchio d'aglio
farina qb
latte (qb)
sale e pepe qb
una manciata di rucola (facoltativa)

Preparazione: In una padella far cuocere i funghi con un pò di olio e uno spicchio di aglio. Sfumare con il vino bianco, salare e pepare. Quando è evaporato il vino e l'acqua che hanno rilasciato i funghi aggiungere i tocchetti di petto di pollo infarinati, salare di nuovo e far cuocere per una decina di minuti, aggiungendo anche un pò di latte. Quando è cotto.. aggiungere la rucola..saltare in padella.. e servire!

mercoledì 19 febbraio 2014

Patate ripiene


Queste deliziose patate le ho mangiate ad un matrimonio e io come al solito le ho riprodotte in casa sono identiche! Semplici ma buone!!! Ke ne pensate????

Ingredienti: 
5 patate (della stessa grandezza)
1 uovo
prezzemolo tritato
noce moscata
pepe 
sale
pangrattato
burro

Preparazione: Lavate molto bene le patate senza sbucciarle, sforacchiatele in più punti con una forchetta, e mettetela una per una in un foglio di carta scottex farle cuocere alla massima potenza per 5 minuti nel microonde. Preparare il ripieno con 1 uovo sbattuto, un pizzico di sale, prezzemolo tritato, noce moscata, pepe e amalgamare. Asportare la polpa, e salare leggermente l'interno della patata, schiacciarla con una forchetta e aggiungerla nella ciotola con il ripieno. Riempire le patate. Lisciare con la lama di un coltello il composto. Spolverare di pangrattato e distribuire il burro a pezzetti. Mettere le patate nel microonde alla massima potenza funzione combinata (micro + grill) per 10 minuti. Tenetele poi nel forno spento per 2 minuti e infine servitele ben calde.

giovedì 13 febbraio 2014

Torta alla crema di Nua

La Torta Nua è famosissima in tutto il web e ho voluto provarla anche io. E' soffice e golosa, caratterizzata dall'utilizzo insolito di una delle più comuni preparazioni; la classica crema pasticcera, usata generalmente per la farcitura, in questa ricetta viene aggiunta all’impasto prima della cottura in forno rendendolo ancora più morbido. Seguiranno tutte le sue varianti.
 
                                 Torta alla crema di Nua

Ingredienti per la base: 

300 gr di farina, 
200 gr di zucchero, 
100 gr di latte, 
4 uova, 
130 gr di olio di semi (io uso quello di mais x i dolci), 
scorza grattugiata di un limone, 
1 bustina di lievito x dolci.  

Per la crema: 
1 uovo, 
1/2 l di latte, 
60 gr di farina, 
120 gr di zucchero, 
1 bustina di vanillina o 1 fialetta di aroma al limone
 

Preparazione a mano: Prepara la crema amalgamando tutti gli ingredienti con le fruste elettriche, versa in una pentola e cuoci a fuoco basso mescolando ripetutamente fino a che la crema si addenserà. Versala in un piatto e falla raffreddare. Nel frattempo procediamo con la base montando le uova con lo zucchero e un pizzico di sale. Aggiungi la scorza di limone grattugiata e a filo versa l’olio continuando a mescolare. Unisci il latte, la farina setacciata con il lievito e amalgama bene il tutto. Versa il composto in una teglia imburrata e infarinata e poi a cucchiaiate aggiungi la crema in 4 o 5 punti della torta. Inforna a 160° per 40 minuti. Fai raffreddare e spolvera con zucchero a velo.
 

Con il Bimby: Nel boccale prepara la crema mettendo tutti gli ingredienti 8 min a 90° vel 4. Versala in una ciotola e falla raffreddare. 
Prepara la base, mettendo nel boccale lo zucchero e la scorza di limone 15 sec a vel 9. Aggiungi il latte, le uova e l’olio 20 sec a vel 4. Unisci la farina 40 sec a vel 6 ed infine il lievito 15 sec a vel 6. Metti l’impasto in una teglia imburrata ed infarinata e aggiungi la crema a cucchiaiate in 4 o 5 punti diversi della superficie nell’impasto. Inforna a 160° per 40 minuti. Fai la prova stuzzicadenti. Spolvera con zucchero a velo. 
Variante: volendo puoi colorare la crema con del colorante alimentare per un dolce ancora più sfizioso.



martedì 11 febbraio 2014

Insalata mista arance e noci

Un'insalata davvero gustosa, preparata con pochi e semplici ingredienti. Col quale accompagnare qualsiasi tipo di piatto sia di carne che di pesce. Io personalmente l'ho accompagnata agli hamburger ripieni di stracchino. La ricetta originale prevedeva solo il radicchio, ma io la preferisco così. 

Ingredienti per 4 persone: 
insalata mista, 
radicchio,
1 arancia, 
noci q.b., 
sale, 
olio (per condire)

Procedimento: Lavare l'insalatina mista e il radicchio, sbucciare l’arancia e tagliarla a fettine. Sistemare le foglie di insalatina e il radicchio su un piatto da portata e metterci sopra le fettine di arancia e i gherigli di noce. Condire con sale e olio e mangiare.

venerdì 7 febbraio 2014

Pollo alla cacciatora

Il pollo alla cacciatora è un piatto tipico della Toscana, molto conosciuto in tutta Italia. E' molto semplice da preparare grazie a pochi e semplici ingredienti che risaltano il sapore del pollo. In questa poi c'è un ingrediente speciale per insaporire il tutto, è l'aggiunta di qualche acciughina nel soffritto. 

Ingredienti: 
150 gr di misto per soffritto,
olio, 
3 spicchi d'aglio, 
3 filetti di acciuga, 
cosce e sottocosce di pollo (qb), 
sale, 
pepe, 
1 bicchiere di vino bianco, 
1 lattina di pomodori ciliegino pelati, 
olive taggiasche (qb), 
alloro (qb), 
rosmarino (qb)

Preparazione: Fare rosolare il soffritto con poco olio, l'aglio schiacciato e qualche acciuga. Aggiungere il pollo e farlo rosolare bene su ogni lato. Salare, pepare, sfumare con il vino, aggiungere i pomodorini, le olive, l'alloro, il rosmarino e mescolare. Fare cuocere con il coperchio a fuoco basso per 30 minuti.
Vi va di diventare fan della mia pagina su facebook ed essere così sempre aggiornati sulle nuove ricette che pubblico? Allora cliccate QUI e poi mettete MI PIACE. Grazieee
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...