sabato 28 febbraio 2015

Orecchiette con pesto di rucola e pomodorini


Una ricetta veloce e saporita, con pochi ingredienti e il risultato è assicurato. Una soluzione se si hanno ospiti improvvisi.

Ingredienti per 4 persone: 
320 gr di orecchiette, 
80 gr di rucola, 
65 gr di pinoli, 
65 gr di mandorle, 
65 gr di parmigiano, 
1 spicchio d’aglio (facoltativo), 
olio extravergine, 
8 pomodorini, 
sale  

Preparazione: Ho seguito le istruzioni riportate sulla confezione della pasta dove si consigliava di versare il prodotto in acqua salata qualche istante prima dell'ebollizione.
Lessare le orecchiette in acqua salata. Mentre cuociono, mettere nel mixer la rucola, i pinoli, le mandorle, il parmigiano, una presa di sale e abbondante olio e tritare il tutto. Aggiungere, se necessario, alcuni cucchiai d’acqua di cottura della pasta per rendere il composto più cremoso. Tagliare i pomodorini a spicchi. Scolare le orecchiette tenendo da parte un pò d’acqua di cottura. Condirle con il pesto e, se serve, mantenere la cremosità del condimento aggiungendo altra acqua di cottura. Da ultimo guarnire coi pomodorini e servire. L’unico accorgimento è quello di usare della rucolina tenera tenera, altrimenti sarà troppo amaro.

mercoledì 25 febbraio 2015

Pesto di rucola


Il pesto di rucola è un condimento molto delicato e saporito, veloce da preparare e ideale per condire la pasta, una delle tante varianti del pesto alla genovese.
La preparazione del pesto di rucola è molto semplice: basta inserire nel boccale del vostro mixer tutti gli ingredienti, frullare per qualche istante e il gioco è fatto! In poco tempo avrete un sugo fresco e saporito per condire ogni formato di pasta da voi desiderato.
Per preparare il pesto di rucola, in alternativa al robot da cucina, potete usare il frullatore ad immersione.
Si può conservare in freezer mettendolo nei contenitori del ghiaccio oppure nei bicchierini di plastica da caffé ricoperti con la carta stagnola (che corrisponde alla dose per 2 persone), oppure nei vasetti vuoti degli omogeneizzati. Quando servirà basta sciogliere il pesto congelato nella padella dove ripassi la pasta, aggiungendo un pò di acqua di cottura e facendo riscaldare a fuoco basso mentre la pasta si cuoce.
  
Ingredienti: 
60 gr di rucola
100 gr di mandorle pelate
30 gr di pecorino
½ spicchio di aglio

80 ml di olio extra vergine di oliva
sale
scorza di limone

Nella ricetta che mi era stata insegnata c’era molto più olio. Il pesto era davvero molto cremoso. Buonissimo non lo discuto, ma tutti quei grassi mi angosciano :-). Io l’ho piuttosto ridotto ottenendo un pesto più asciutto che allungo con un pò di acqua di cottura quando lo utilizzo per condire la pasta e che è perfetto così se usato sopra dei crostini. Quindi se preferite una crema più morbida non dovete far altro che aumentare le dosi dell’olio. Io, invece, dove posso le riduco drasticamente

Mettere in un mixer la rucola, le mandorle, il pecorino a pezzetti, l’aglio ed il sale.
Frullare per poco tempo in modo da ottenere un pesto grossolano aggiungendo l’olio a poco a poco e dosandolo in base alla consistenza che si preferisce.
Infine unire un pò di scorza di limone grattugiata.
Se dovesse avanzare, è sufficiente tenerlo in frigorifero in un contenitore di vetro coperto da uno strato di olio.
  
Con il Bimby: Mettere nel boccale la rucola e lo spicchio d'aglio. 5 Sec. Vel.7. Raccogliere con la spatola e nuovamente. 5 Sec. Vel.7. Metti nel boccale il Pecorino e le mandorle 3 Sec. Vel.7. Aggiungere l'olio. 20 Sec. Vel 7.

lunedì 23 febbraio 2015

Insalata di mare sfiziosa

L'insalata di mare è un piatto leggero, che può essere gustato con un'insalata verde, oppure con patate al vapore. Per un piatto unico servire con del riso al vapore. Ottimo il Basmati. Si conserva in frigorifero per un paio di giorni. Lasciarla almeno mezz'ora a temperatura ambiente prima di servirla. I più golosi possono accompagnarla con maionese.

Ingredienti:
1 confezione di polpo congelato da 500 gr 
1 confezione di surimi 
1 carota grande
1 confezione piccola di mais

Preparazione: 
Per prima cosa preparare una marinata mettendo in una ciotolina il prezzemolo tritato, l’aglio tagliato a pezzetti, il sale, il pepe, il succo di limone e l’olio.

Sciacquare il polpo decongelato (di solito in confezione da 500 gr.) e metterlo intero senza l'aggiunta di nessun liquido dentro una casseruola della misura adeguata alla quantità di polpo a disposizione, aggiungere sul fondo della casseruola un peperoncino secco che conferirà alla preparazione un tocco piccante, mettere il coperchio e porre sui fornelli a fuoco medio-basso. Nei primi 10 minuti di cottura ogni tanto scuotere la casseruola per evitare che il polpo si attacchi al fondo. Il polpo produrrà del liquido che servirà per la sua cottura rimanendo così più saporito rispetto alla tecnica della bollitura. Lasciare la casseruola coperta dall'inizio della cottura fino alla fine, dopo 30-40 minuti togliere il coperchio e controllare con uno stecchino la cottura, di solito una quarantina di minuti è sufficiente. Spegnere e lasciare intiepidire nel proprio liquido. Poi tagliate i tentacoli e il corpo del polpo.

Iniziare ora ad assemblare la vostra insalata di mare. In un’ampia zuppiera disponete il polpo a pezzetti e il surimi tagliato a rondelle. Aggiungere la marinata, la carota tagliata a julienne, il mais e se volete qualche oliva, coprire con pellicola trasparente e lasciar riposare in frigo per almeno 2 ore. Versare in una piatto da portata, mescolare e servire. 

sabato 21 febbraio 2015

Muffin cocco e limone

Un connubio molto apprezzato, il cocco con il suo aroma dolce smorza l’acidità del limone e della scorza di limone creando così un gusto unico e irresistibile.

Ingredienti:  
350 gr di farina di manitoba, 
50 gr di farina di cocco, 
150 gr di zucchero, 
una bustina di lievito, 
3 uova, 
50 gr di burro fuso, 
il succo di un limone + la buccia grattugiata, 
un cucchiaio di miele,
mezzo bicchiere di latte.

Preparazione: Mescolate uova e zucchero, poi aggiungete il burro fuso. Setacciate insieme farina di manitoba e lievito, miscelate l’altra farina. Aggiungete il succo di limone e il latte tiepido mescolato ad un cucchiaio di miele. Infine aggiungete la buccia del limone.
Riempite dei pirottini per muffin per 3/4 e infornateli a 180° per 25 minuti. Si gonfieranno molto e resteranno soffici: dal sapore delicato, sono però da consumare entro la giornata.

mercoledì 18 febbraio 2015

Polpette con soffritto


Le polpette con soffritto sono un modo diverso e gustoso di preparare le polpette di carne. Si possono servire come aperitivo ai propri ospiti magari accompagnando la portata anche con altri fritti e un bicchiere di vino. Sono ottime anche come contorno, oppure sostitutive del secondo servite accanto a verdura fresca o portate di verdura grigliata.


Ingredienti: 
pane raffermo, 
carne macinata, 
pepe nero, 
prezzemolo, 
1 uovo, 
aglio,   
sale, 
pecorino, 
parmigiano, 
olio evo, 
pangrattato, 
trito fine di sedano, carota e cipolla; 
vino rosato.

Procedimento: Bagnare e strizzare bene il pane raffermo, unire prezzemolo, carne tritata, pepe nero, l'uovo, aglio e sale, amalgamare il tutto, unire parmigiano e pecorino grattugiati, formare delle palline, non grandi e passarle nel pangrattato. In un tegame mettere dell'olio con il trito di carote, sedano e cipolla, soffriggere, aggiungere le polpette, farle dorare da tutti i lati. Aggiungere un goccio di vino e dopo averlo fatto sfumare aggiungere mezzo bicchiere d'acqua, incoperchiare e lasciare cuocere per 15 minuti, non resta che fare asciugare un pò il sugo e servire calde...
                

martedì 17 febbraio 2015

Focaccia con patata cruda (Focaccia di Nino)

 
 E' una focaccia soffice e supercollaudata, con un impasto più morbido del solito e dal risultato garantito. Si mantiene benissimo anche il giorno dopo, ovviamente, come ogni focaccia, può essere condita come più vi piace, ma con i pomodorini e le olive è semplicemente divina. Io l'ho lasciata lievitare in un'ampia ciotola e non nel boccale. 

Ingredienti per 2 focacce - teglia rotonda da 28 cm:
1 patata media cruda
450 gr di acqua
600 gr di farina 00
1 cubetto di lievito di birra
1 cucchiaino di sale
1 cucchiaino di zucchero
pomodorini q.b.
olive snocciolate q.b.
olio evo q.b.
origano q.b.


Preparazione: Inserire nel boccale la patata a pezzi, il lievito sbriciolato e lavorare 10 sec. vel.10. Aggiungere farina, sale, zucchero e acqua, impastando 3 min vel spiga e poi 3 min. vel.6. 
Lasciar lievitare l'impasto nel boccale 1 ora, fino a che non traboccherà dal boccale stesso. Versate l'impasto (che risulterà piuttosto liquido) in due teglie spennellate di olio e condire con pomodorini, olive, origano, un pizzico di sale e un filo d'olio. Infornare subito per 20 minuti a 200°.

venerdì 13 febbraio 2015

Staccante per teglie Bimby

Lo staccante per teglia è una ricetta utilissima e facilissima, grazie al quale sfornare i tuoi preparati sia dolci che salati non sarà più un problema senza farli attaccare alle teglie.
Si conserva in frigo per un paio di mesi (perchè ci sono ingredienti non facilmente deteriorabili). Al contrario di quelli comprati ricchi di conservanti questo è completamente naturale e più sano. Io ho usato il Bimby ma basta un semplice robot per frullare il tutto. La ricetta proviene dal gruppo Ricette per il mio Bimby.

Ingredienti: 
70 gr di farina
120 gr di olio di semi
50 gr di burro morbido.

Procedimento:
Inserire tutto nel boccale a vel 5/6 fino a che non diventa liscio. Ed è pronto per le vostre torte o i vostri rustici.

MODO D'USO:
Basta spalmare il composto con il pennello e versare le vostre torte dolci o salate.

CONSIGLIO: è preferibile lasciar raffreddare quasi completamente prima di staccare dalla teglia la vostra preparazione.

giovedì 12 febbraio 2015

Gnocchi di patate a forma di cuore

Si avvicina San Valentino eccovi un'idea davvero carina per stupire il vostro amore.. Ho usato questa ricetta  già postata tempo fa, di seguito una serie di idee su come condirli...
La ripubblicazione su altri siti o blog di questo testo è severamente vietata.

sono ottimi da preparare rispettivamente a San Valentino, a Natale o in ogni altra ricorrenza.
La ripubblicazione su altri siti o blog di questo testo è severamente vietata.

sono ottimi da preparare rispettivamente a San Valentino, a Natale o in ogni altra ricorrenza.
La ripubblicazione su altri siti o blog di questo testo è severamente vietata.

sono ottimi da preparare rispettivamente a San Valentino, a Natale o in ogni altra ricorrenza.

Ingredienti: 
800 gr di patate, 
400 gr di farina circa, 
sale q.b.

Preparazione: Mettere le patate, dopo averle lavate, con tutta la buccia a bollire in acqua per 30 minuti circa. Pelatele e schiacciatele subito. Poi far raffreddare e dopo aggiungere la farina, iniziate con una piccola quantità se serve aggiungerne dell'altra...e il sale. Poi stendere l'impasto con il mattarello e con un tagliapasta a forma di cuoricino dare la forma.
Disporli su uno strofinaccio infarinato facendo attenzione che non si tocchino fra loro, altrimenti si attaccano.
Mettere a bollire dell'acqua salata, poi tuffare gli gnocchi, quando vengono a galla sono pronti.
Scolarli e condirli in base alla ricetta preferita.

Note: Volendo, gli gnocchi si possono anche congelare. Dopo averli tagliati a forma di gnocchi, disponeteli su un vassoio precedentemente spolverato di farina, facendo attenzione che non siano troppo attaccati fra di loro, e poi metteteli nel congelatore. Al momento di cucinarli, prendeteli dal congelatore e buttateli direttamente nell'acqua che bolle: si mantengono perfettamente.



COME CONDIRE GLI GNOCCHI

Ecco qualche idea facile e veloce su come condire gli gnocchi.

- Gli gnocchi al burro, salvia e parmigiano:

- Gli gnocchi al sugo di pomodoro

- Gli gnocchi alla sorrentina

- Gli gnocchi al ragù di carne

- Gli gnocchi al sugo di rucola : unite della rucola fresca spezzettata e abbondanti scaglie di parmigiano e vedrete che nella semplicità a volte si cela una bontà insospettabile.

- Gli gnocchi alla amatriciana: procuratevi del guanciale e del pecorino e mettetevi all’opera per una pietanza di grande gusto perfetta da cucinare anche all’ultimo minuto.

- Gli gnocchi conditi da noci e parmigiano: sentirete i pezzi della frutta secca contrastare ad ogni morso con la morbidezza degli gnocchi.

- Gli gnocchi al patè di olive: che si rivela essere un condimento azzeccato da abbinare al gusto delle patate.

- Gli gnocchi di patate al gorgonzola gratinati con provola, noci e pistacchi.

- Gli gnocchi al sugo di cannella

- Gli gnocchi con pomodorini e pesto 

mercoledì 11 febbraio 2015

Rustici di pasta sfoglia con porro e wurstel

Questi rustici di pasta sfoglia sono ottimi quando si ha poco tempo per cucinare sono veloci, sfiziosi e semplicissimi da fare. Il ripieno potete variarlo in base a quello che avete in casa.


Ingredienti:
1 rotolo di pasta sfoglia rettangolare
1 porro
2 wurstel piccoli
sale
pepe nero

Preparazione: Pulite i porri eliminando la parte verde e le prime foglie, tagliateli a rondelle e fateli appassire in una padella con l'olio. Girateli spesso per non farli bruciare, eventualmente unite un goccio di acqua, salate, metteteli da parte e fateli raffreddare. Tagliate i wurstel a rondelle. Srotolate la pasta sfoglia e dividetela in 4 rettangoli. Farcite due rettangoli con il porro e i wurstel e coprite con i restanti due rettangoli di pasta sfoglia facendo combaciare i bordi, poi con i rebbi di una forchetta sigillate per bene i bordi. Spennellate i due rustici con latte o uovo sbattuto. Infornate a 180° per 25 minuti.

martedì 10 febbraio 2015

Muffin con crema Mammolina

I muffin con Crema Mammolina sono dei dolcetti preparati con una crema da spalmare deliziosa acquistata qui, ottima anche per la preparazione di torte e dolci, come topping sul gelato, come guarnizione per biscotti secchi, per fantasiosi dessert o solo su una fetta biscottata. Fatta con ingredienti molto più sani della Nutella, ahimè buonissima ma fatta con olio di palma e solo il 13% di nocciole a differenza della Crema Mammolina fatta con olio di arachidi e il 45% di nocciole e cacao. Se siete curiosi di assaggiarla che state aspettando acquistatela!!!! 

Ingredienti per circa 12 muffin
300 gr farina, 
100 gr di zucchero, 
200 ml di latte, 
100 gr burro fuso, 
la buccia grattugiata di 1 arancia, 
1 bustina di lievito, 
1 pizzico di vaniglia, 
2 uova.

Preparazione: Mescolare, le uova, il latte, la farina e lo zucchero, aggiungere la scorza dell'arancia grattugiata e la vaniglia, infine aggiungere il burro fuso e la bustina di lievito. Lavorare energicamente...prendere una stampo da muffin e adagiare i pirottini di carta, o imburrare. Riempire per metà, aggiungere un cucchiaino di Crema Mammolina e riempire per intero i pirottini di carta. Infornare a 180° per 20/25 minuti.


Prodotti utilizzati:
Crema mammolina Kalamundo
 

sabato 7 febbraio 2015

Spinaci saporiti con crostini di pane

Gli spinaci saporiti con crostini di pane sono un contorno semplice e veloce da preparare o un secondo piatto di verdure che piace a grandi e piccini. E' una ricetta non solo semplice ma che mette d’accordo un pò tutti, vediamo  come si prepara.

Ingredienti:
3 cubetti di spinaci surgelati a persona
olio, 
2 sottilette
3 fette di pane
sale
pepe nero

Preparazione: Mettere un goccino d'olio in una padella, aggiungete i cubetti di spinaci, salate e pepate e aggiungete un filo d'acqua. Lasciarli cuocere, nel frattempo, in un'altra padellina far tostare a fuoco basso le fette di pane tagliate a cubetti. Al temrine della cottura degli spinaci aggiungere le dottilette a stiscioline e lasciarle sciogliere. Aggiungere il pane tostato e servire.

giovedì 5 febbraio 2015

Zucchini pie


                    

La zucchini pie è una torta americana, veloce e facilissima.  Va servita tiepida ma buonissima anche da fredda. Ottima per un buffet o per un pic nic.
 
Ingredienti per 6 persone:
300 gr di zucchine (3 tazze)
200 gr di farina 0 (1 tazza)
50 gr di parmigiano (1/2 tazza)
100 ml di olio di semi (1/2 tazza)
1 cipolla
4 uova 
2 cucchiaini di sale 
pepe
 

Preparazione: Mondare le zucchine, affettarle a rondelle molto sottili e metterle in un’ampia ciotola insieme alla cipolla affettata finemente. Aggiungere la farina, il parmigiano grattugiato l’olio, il sale, il pepe e le uova. Mescolare il tutto in modo da far legare tutti gli ingredienti.Versare il composto della zucchine pie in una pirofila imburrata e livellare il più possibile. Infornare e cuocere a 200° per 40 minuti. Lasciar intiepidire la zucchini pie, quindi tagliare a fette e servire.


martedì 3 febbraio 2015

Peperoni con la mollica

I peperoni con la mollica sono un gustoso contorno tipico della cucina del meridione. I peperoni vengono cotti in padella e insaporiti da un condimento di pangrattato, pinoli, uva sultanina. Sono ottimi serviti come antipasto sfizioso, oppure come contorno per piatti di carne o di pesce. 

Ingredienti:
1 kg di peperoni,
15 gr di pangrattato,
1/2 cipolla bianca,
30 gr di pinoli,
30 gr di uva sultanina,
3 cucchiai di aceto di vino rosso,
olio,
sale e pepe nero

Procedimento: Iniziare lavando bene i peperoni, privarli del picciolo e dei semi e tagliarli a pezzettoni o a listarelle. Mondare la cipolla, tagliarla a fettine e soffriggerla in abbondante olio extravergine di oliva. Aggiungere i peperoni alla cipolla, salare e pepare, chiudere con un coperchio e lasciare appassire i peperoni per circa 15 minuti, mescolando di tanto in tanto. A cottura ultimata aggiungere i pinoli e l’uva sultanina. Aggiungere anche il pangrattato e l’aceto, aggiustare eventualmente di sale, mescolare bene amalgamando tutti gli ingredienti e cuocere per un altro paio di minuti. I peperoni con la mollica vanno serviti freddi. Quindi versare il contenuto della padella in un piatto da portata e lasciare raffreddare. Riporre i peperoni in frigo e tirarli fuori mezz’ora prima di servirli. Il giorno dopo sono ancora più buoni.

domenica 1 febbraio 2015

Crostata morbida al Kinder Bueno



La crostata morbida al Kinder Bueno è un dolce goloso e abbastanza veloce da preparare, in meno di 30 minuti servirete in tavola un buonissimo dolce. La base morbida di questa crostata ha, però, bisogno di un piccolo trucchetto: lo stampo furbo. Una teglia per crostata con la parte centrale rialzata che permette, una volta che la base è cotta e viene capovolta, di avere un bordo rialzato che contiene la farcitura. Per realizzarla ci occorrerà la nutella bianca e la troverete con la marca Nutkao (io l'ho acquistata all'Md),  ha ugual sapore del ripieno del Kinder bueno.

Ingredienti per uno stampo da 28 cm:
2 uova
100 gr di zucchero
80 gr di burro
100 ml di latte
150 gr di farina 00
2 cucchiaini di lievito per dolci
vanillina

350 gr di Nutkao
2 Kinder Bueno white


Preparazione: In una ciotola montate le uova con lo zucchero fino a renderle spumose.
Aggiungere il burro fuso intiepidito e il latte a filo. Unite la farina, il lievito e la vanillina e lavorare fino ad ottenere un impasto liscio e omogeneo. Imburrare ed infarinare uno stapo per crostate, versare l’impasto al suo interno ed infornare in forno già caldo a 180°.
Cuocere la crostata a base morbida per 20 minuti. Capovolgere la torta su un piatto da portata, mettere la Nutkao nel microonde per pochi minuti oppure immergere il barattolo in acqua calda, poi ricoprirla con la crema alla nocciola. Decorate con qualche pezzetto di kinder bueno e servite.

Stampo da crostata con scanalatura o stampo furbo


Finalmente l'ho trovato e acquistato..... è uno stampo da crostata che ha una scanalatura sulla base. E' noto con il nome di “stampo furbo” perché la base viene capovolta: in questo modo si viene a creare un incavo da riempire con golose creme o ripieni salati!

Vi va di diventare fan della mia pagina su facebook ed essere così sempre aggiornati sulle nuove ricette che pubblico? Allora cliccate QUI e poi mettete MI PIACE. Grazieee
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...