giovedì 30 aprile 2015

Tagliatelle ai funghi porcini

Le tagliatelle ai funghi porcini sono un classico della cucina autunnale, molto gustoso, una vera leccornia per gli estimatori dei funghi porcini! Volendo potete frullare una piccola quantità di funghi con un pò di acqua di cottura, si otterrà una cremina che farà da legante per la pasta senza aggiungere grassi e altri condimenti. La prossima volta proverò così :-D

Ingredienti per 4 persone:
400 gr di tagliatelle all'uovo
500 gr di funghi porcini

prezzemolo
olio
aglio
sale e pepe
 

Preparazione: Fate soffriggere una testa d’aglio in un pò d'olio, quindi una volta dorato, aggiungete i funghi tagliati a pezzetti non troppo piccoli. Fateli cuocere per circa una quindicina di minuti. Alla fine salate e pepate. Aggiungere del prezzemolo tritato.
Cuocete le tagliatelle in abbondante acqua salata, scolatele a cottura e ripassatele nel tegame dove avete saltato i funghi. Fate attenzione a conservare un bicchiere di acqua di cottura della pasta. 
La pasta all’uovo assorbe moltissimo liquido e le vostre tagliatelle rischierebbero di diventare troppo asciutte. Per evitare ciò, mentre le amalgamate ai funghi, aggiungete poco alla volta dell’acqua fino ad ottenere la giusta cremosità. Impiattare e completare il piatto cospargendo con del prezzemolo fresco tritato.

mercoledì 29 aprile 2015

Zucca al rosmarino

La zucca al rosmarino è un gustoso contorno adatto a chi ama questo vegetale dal vivace colore arancione. La realizzazione di questa pietanza non è impegnativa e vi permetterà in breve tempo di ottenere un saporito accompagnamento, per esempio, per pietanze a base di carne grigliata o arrostita.

Ingredienti per 4 persone:  
500 gr di polpa di zucca  
1 spicchio di aglio  
2 rametti di rosmarino  
vino bianco 
olio evo 
sale  
pepe nero

Preparazione: Pulite la zucca da semi e buccia, tagliatela a cubetti. Riscaldate un paio di cucchiai di olio in una padella antiaderente, aggiungete la zucca e fate saltare a fuoco vivo per i primi 5 minuti, poi abbassate la fiamma ma lasciate che sia comunque vivace altrimenti la zucca si lesserá. Dopo una decina di minuti salate e cospargete con il rosmarino spezzettato. Cuocete altri 5 minuti a fiamma viva spadellando...se riuscite infatti a non usare mestoli eviterete che la zucca si rompa altrimenti aiutatevi con una spatola traforata e giratela delicatamente.

lunedì 27 aprile 2015

Coni di bresaola al formaggio



I coni di bresaola al formaggio sono un antipasto veloce e molto coreografico, originali e gustosi. Si possono preparare  in anticipo e, al momento di gustarli servire sopra un letto di rucola o insalata. 

Ingredienti per 12 coni:  

100 gr di bresaola
120 gr di gorgonzola dolce
80 gr di philadelphia
erba cipollina (facoltativa)
rucola 


Preparazione: In una ciotola mescolate il gorgonzola con il formaggio philadelphia, eventualmente aggiustate di sale.
Ponete nel centro di ogni fetta di bresaola un pò di crema di formaggio; piegate le fette di bresaola in modo da ottenere dei coni.
Legate i coni di bresaola al formaggio con dei fili di erba cipollina, poi adagiateli su di un piatto nel quale avrete sistemato un letto di rucola e servite.

sabato 25 aprile 2015

Peperoni arrostiti

I peperoni arrostiti sono uno dei contorni classici estivi. Possono essere preparati in tanti modi diversi. Di solito si preparano sulla brace, all’aperto, girandoli uno per uno finchè non si bruciacchia ogni angolo, ma in alternativa vengono bene anche cotti sulla piastra o al forno. 

E' consigliabile acquistare peperoni maschi (a 3 punte) perchè contengono meno semi ed è adatto al consumo da cotto, a differenza del peperone femmina (a 4 punte) ottimo per il consumo da crudo, più dolce ma contiene più semi, e che abbiano all’incirca la stessa dimensione in modo da avere una cottura omogenea. I peperoni sono molto versatili e sono ottimi da abbinare a piatti di carne o per cene a base di piatti freddi.

Sono ottimi da gustare così, ma possono essere anche la base per la preparazione di tante altre ricette o per condire la pasta, potete aggiungere acciughe, capperi, olive nere, pinoli,  prezzemolo. Se avanzano si conservano in frigorifero per un paio di giorni. Volendo si possono anche congelare nelle apposite bustine. Sono ottimi gustati freddi.

Ingredienti:
1 kg di peperoni (di vari colori)
1 spicchio d'aglio
1 peperoncino (facoltativo)
olio extravergine d'oliva
sale

Preparazione: Lavate e asciugate i peperoni accuratamente.

Cottura sulla piastra o padella antiaderente: Riscaldate la piastra e mettete i peperoni sulla piastra. Rigirateli ogni dieci minuti circa, quando vedete che i lati dei peperoni arrostiti iniziano ad abbrustolire. Quando saranno completamente neri, chiudeteli in un sacchetto o metteteli in una terrina chiudendola con pellicola trasparente e lasciateli raffreddare. In questo modo la pelle, grazie al vapore, inizierà a staccarsi e sarà più facile spellarli. 

Cottura in forno: Disponete i peperoni su una teglia. Cuoceteli  in forno a 200° per circa 40 minuti, girandoli di tanto in tanto in modo da far cuocere tutti i lati. 

Sbucciate i peperoni, togliete l’estremità verde ed i semi. Tagliate i peperoni arrostiti a striscioline. Preparate il condimento con olio, sale, peperoncino e aglio. Mescolate i peperoni arrostiti con il condimento. Serviteli freddi.


giovedì 23 aprile 2015

Fusilli con zucchine, pomodorini e Pecorino


 
Una ricetta semplice a base di zucchine per un primo piatto reso più goloso dalla presenza del Pecorino o della ricotta salata che potete aggiungere a vostro piacimento.


Ingredienti:
350 gr fusilli
250 gr zucchine a listarelle
12 pomodorini (100 gr) a spicchi
60 gr pecorino a scaglie o 60 gr ricotta salata a cubetti
30 gr scalogno
3 cucchiaio di olio evo
sale e pepe q.b.

Procedimento: Tagliare lo scalogno e rosolarlo in due cucchiai di olio. Unire le zucchine e saltare per tre minuti. salando e pepando. Aggiungere i pomodori e lasciare sul fuoco altri 2 minuti.
Cuocere i fusilli, scolarli al dente e saltarli con le verdure aggiungendo un cucchiaio di olio a crudo. 

Servire guarnendo con il formaggio. 

Variante: prima di unire i pomodori alle zucchine sistemarli in una casseruola che regga il forno con dello zucchero, un cucchiaio di olio e un pizzico di sale e infornare 20 minuti a 120°.

martedì 21 aprile 2015

Muffin salsiccia e rape

I muffin rape e salsiccia sono ideali da servire come aperitivo o per una scampagnata. Adatti per chi ama il sapore forte delle rape.

Ingredienti per 16 muffin:
150 gr di rape
100 gr di salsiccia
1 spicchio di aglio
1 peperoncino
vino bianco
250 gr di farina
50 gr di parmigiano
200 ml di latte
2 uova
50 ml di olio
1 cucchiaino di sale
1 bustina di lievito istantaneo
 

Preparazione: Pulite le rape eliminando i gambi e le foglie più dure. Poi sciacquateli bene sotto l’acqua corrente. 
Fate imbiondire uno spicchio d’aglio in un’ampia padella con l’olio, aggiungete le rape, salate e fate cuocere 15 minuti circa coprendo con un coperchio. 
Nel frattempo cuocete le salsicce in una padella con un filo d’olio, una volta cotte sfumate con il vino bianco. 
Eliminate la pelle alle salsicce, sbriciolatele ed aggiungete nella padella con le rape che avrete spezzettato con le forbici e mescolate. 
Preparate l’impasto dei muffin mescolando la farina con il parmigiano ed il lievito. A parte mescolate le uova con il latte, l’olio ed il sale. Unite il composto liquido alla miscela di farina e parmigiano emescolate fino a formare un impasto omogeneo. Aggiungete ora le salsicce ed i friarielli e mescolate. Riempite i pirottini da muffin con l’impasto per i 2/3 della loro altezza. Infornate in forno già caldo a 180° e cuocete per 15 minuti circa.

lunedì 20 aprile 2015

Carne alla pizzaiola

La carne alla pizzaiola è un secondo piatto, semplice e veloce 
da realizzare, molto gustoso perché formato da fettine di carne cotte nel pomodoro e insaporite con prezzemolo e origano. Molto apprezzato dai bambini che non mancheranno certamente di fare la classica “scarpetta” col saporito sughetto di accompagnamento! Con questo  sugo si può condire la pasta tipo pennette, aggiungendo una bella grattata di parmigiano. In alternativa al manzo potete usare il tacchino o anche la lonza. Per arricchire la vostra pizzaiola potete aggiungere ingredienti sfiziosi come olive o capperi.

Ingredienti: 
5 fettine di carne di bovino, 
fettine di mozzarella (qb),

passata di pomodoro,
un ciuffo di prezzemolo,
1 spicchio d’aglio,
2 cucchiai olio evo,
origano (qb),
sale (qb)
 
Preparazione: Mettere in una casseruola tutti gli ingredienti insieme alla carne. Lasciate cuocere per una decina di minuti. La carne non va cotta per molto tempo altrimenti rischiate di farla indurire. Per renderla più gustosa, cinque minuti prima di spegnere il fuoco, adagiare sulla carne delle fettine di mozzarella, coprire con il coperchio e aspettare che si sciolga. Servite la carne alla pizzaiola immediatamente, irrorandola con il sugo di cottura.

domenica 19 aprile 2015

Lasagne al pesto e ricotta

Le lasagne al pesto e ricotta sono una variante di uno dei piatti più amati, simbolo di feste e occasioni che non possono passare inosservate. E' una di quelle specialità che non si può fare meno di provare. Il risultato è un piatto molto gustoso da preparare in pochissimo tempo con ingredienti pronti, ma anche da fare totalmente a mano, se preferite una versione più elaborata.

Ingredienti:  

200 gr di sfoglie per lasagne, 
300 gr di ricotta, 
300 ml di besciamella, 
100 gr di pesto alla genovese, 
100 ml di latte, 
80 gr di parmigiano,
8 pomodorini pachino,
sale, 
pepe 

Preparazione: 
Sbollentate le sfoglie di lasagna in acqua salata in cui avrete messo un filo d’olio. Cuocete le sfoglie un minuto quindi sollevatele con una schiumarola e farle asciugare su un telo.
In una ciotola mescolate ricotta e pesto. Aggiungete la besciamella e 2/3 del parmigiano. 
Aggiungete il latte, un pò di sale e pepe. In una teglia rettangolare spennellate la base con un cucchiaio di ripieno. Fate uno strato di pasta e aggiungete il ripieno e distribuite i pomodorini pachino. 
Continuate fino a terminare gli ingredienti. Sull’ultimo strato spolverate abbondante parmigiano e del pepe. 
Cuocete in forno preriscaldato ventilato a 180° per circa 25-30 minuti. Lasciate intiepidire prima di tagliare a fette le vostre lasagne al pesto!

giovedì 16 aprile 2015

Tortiglioni alla Norma

 
La pasta alla Norma è un primo piatto di origine siciliana, precisamente di Catania,  preparato con pochi e semplici ingredienti che devono perciò essere di primissima qualità. Questo piatto racchiude vari profumi della bella Sicilia.

Ingredienti:
300 gr di tortiglioni 
500 gr di pomodorini a cubetti
100 gr di ricotta salata
1 melanzana a cubetti

1/2 cipolla
2 spicchi d'aglio
8 cucchiai d'olio extravergine di oliva
10 gr di basilico tritato
sale e pepe nero

Preparazione: Imbiondite la cipolla in padella con 4 cucchiai di olio e aggiungete i pomodorini e soffriggete finchè l'acqua dei pomodori non sarà evaporata.

Aggiungete gli spicchi d'aglio interi, il basilico tritato e aggiustare di sale e pepe nero. Spolverare i cubetti di melanzana con il sale e lasciateli 3 minuti in un colino.
Risciaquateli con acqua, asciugateli in un panno e friggeteli in olio bollente. Cuocete i tortiglioni in abbondante acqua bollente, scolate "al dente" e saltate in padella con la salsa e i cubetti di melanzana. Servite guarnendo con la ricotta a scaglie, il basilico restante e il pepe nero.

mercoledì 15 aprile 2015

Crepes con funghi e prosciutto cotto

Le crepes con funghi e prosciutto cotto sono realizzate con pochi e semplici ingredienti, che vi garantiranno un risultato eccezionale. E' un piatto sostanzioso, adatto anche per pranzi importanti.

Ingredienti per 13 crepe:

13 crepe
650 gr di funghi champignon

300 gr di prosciutto cotto 
olio evo
sale

pepe
prezzemolo tritato
1/2 scalogno
parmigiano
500 ml besciamella
 

Procediemento: Preparare le crepe. Pulire e affettare i funghi. Far rosolare un pò di scalogno in olio e aggiungere i funghi, farli saltare per 15 minuti circa, unire un pò di prezzemolo tritato. Tagliare a listarelle le fette di prosciutto cotto. Farcire le crepes con funghi, prosciutto e un pò di parmigiano. Arrotolare le crepes o chiuderle a portafoglio e sistemarle in una pirofila completamente imburrata anche i lati. Spolverare di formaggio e condire con la besciamella. Coprirecon la carta stagnola. Infornare a forno preriscaldato a 180° per 20 minuti circa. Devono risultare dorate. Servire calde.

sabato 11 aprile 2015

Frittata con ricotta e cipolle

                          
La frittata con ricotta e cipolle è una ricetta dal sapore decisamente rustico Potete cuocerla in padella, in maniera classica. Servitela tiepida o fredda, è buona comunque.

Ingredienti: 
5 uova, 
50 gr di grana grattugiato, 
2 cipolle bianche, 
125 gr di ricotta, 
mezzo bicchiere di latte, 
mezzo bicchiere di vino bianco buono, 
35 gr di burro, 
sale e pepe, 
noce moscata q.b.

Procedimento: Pulire e affettare le cipolle a grosso, in una padella far fondere il burro, quando è sciolto mettere le cipolle tritate, farle riscaldare per bene salare e pepare con generosità per essere più saporite, sfumare col vino bianco e coprire per un paio di minuti. In una terrina mettere la ricotta, una buona grattugiata di noce moscata, il grana grattugiato, il latte sale e pepe, ed infine le uova ad una a una girando sempre per amalgamare il tutto, poi aggiungere il composto sul tegame con le cipolle. Lasciare un attimo il composto in tegame poi trasferirlo in una teglia e mettere in forno a 180° per 15/20 minuti. A cottura ultimata impiattare.

martedì 7 aprile 2015

Bocconcini colorati


I bocconcini colorati sono ideali per antipasti e aperitivi, adatti per feste e buffet. Un'idea semplice ma d'effetto. Sono stati parte degli antipasti preparati durante queste feste pasquali. Carini vero?

Ingredienti:
mozzarelline
olive nere denocciolate
olive verdi denocciolate
salame
pomodorini pachino


Altro:
Stuzzicadenti

Preparazione: Lavare i pomodorini pachino e asciugarli per bene. Sgocciolare le olive denocciolate e le mozzarelline dalla loro acqua di vegetazione. Tagliare il salame a fettine nè troppo spesse nè troppo sottili. Assemblare gli ingredienti infilzandoli in uno stuzzicadenti, alternando gli ingredienti.

Vi va di diventare fan della mia pagina su facebook ed essere così sempre aggiornati sulle nuove ricette che pubblico? Allora cliccate QUI e poi mettete MI PIACE. Grazieee
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...