domenica 23 maggio 2010

Ciambellone più soffice del mondo




Buona sera a tutti...pochi giorni fa c'è stata la messa per mia nonna, è stato molto molto triste per tutti noi...il giorno prima nonostante l'umore era a terra ho avuto una grande forza di preparare tre tipi di dolci diversi, tra cui il ciambellone più soffice del mondo di Adelaide Melles, li avevo promessi a mia nonna, e sono sicura che ha apprezzato..li abbiamo serviti alla gente dopo la messa...ho ricevuto tantissimi complimenti, gli altri due dolci erano la delizia alle mele e la torta slava di cui non ho le foto però...li rifarò al più presto e li posterò tranquilli...

INGREDIENTI:
250 gr zucchero
250 gr farina 00 (setacciata)
3 uova
130 gr olio di semi
130 gr acqua
una bustina di lievito (setacciato)
rum
2 cucchiai di cacao amaro
1 bustina di vanillina

Procedimento: Sbattere le uova con lo zucchero fino ad ottenere una crema spumosa a questo punto aggiungere l'olio e continuare a sbattere finchè sia amalgamato poi l'acqua e continuare a sbattere finchè non sia amalgamato
poi il rum (sbattere sempre fino ad amalgama completo) poi la farina a cucchiaiate la vanillina il lievito, il cacao o le gocce di cioccolata, amalgamare bene e versare in uno stampo per ciambellone (io ho usato la teglia normale) imburrato e infarinato. mettere in forno già caldo a 180° per circa 40 minuti (fare prova stecchino).


Questo è un ciambellone al limone glassato e decorato con granella di nocciole:

e la fettona soffice soffice



13 commenti:

Anna ha detto...

nn solo soffice ma anche buono buono. L ho fatto, delizioso. Ciao Anna

Giuky ha detto...

adoro la sofficità die dolci..:)complimenti per il blog..hai delle ricette buonissime!

BARBARA ha detto...

La festa dopo il funerale è una maniera di onorare il defunto, di fargli vedere come la gente che lo ama sta reagendo e continua a vivere la gioia della vita anche per lui...e credo che tu abbia ben onorato il ricordo della tua nonna. Un abbraccio

manuela e silvia ha detto...

Ciao! Sofficissimo e delicato questo ciambellone! Perfetto per la colazione di domani eh!?
baci baci

dario ha detto...

è una vita che lo voglio provare!!!!
anche tu hai fatto la torta slava??? buona eh???

ciaooooooooooo

Danea ha detto...

Mi dispiace molto per il tuo dolore e sono convinta che continuando a cucinare per lei, la sentirai sempre vicina... Te lo dico perchè io è così che faccio ;)
Ti abbraccio forte.

Zasusa ha detto...

non sapevo si offrissero dei dolco dopo la messa! cmq sembra davvero soffice soffice!

Firesil85 ha detto...

Di solito non si usa servire dei dolci.. ma siccome li avevo promessi alla mia nonna, e lei non poteva mangiare per via della sua malattia..ho pensato di servirli alla gente che è venuta alla messa e poi a casa..

stefania.confidential ha detto...

Bello il tuo cimbellone,da provare ;)

Federica ha detto...

davvero goloso!

Cuochella ha detto...

come sei stata dolce ad aver pensato a tua nonna anche in un momento così triste. sai, in america si fa così di solito, dopo i funerali c'è in genere un rinfresco per cercare di alleggerire il dolore dei presenti, oppure anche al sud italia, un tempo, quando a qualcuno moriva una persona cara le comari preparavano varie pietanze elaborate da regalare alla persona addolorata.
ti mando un abbraccio cara :)

Claudia ha detto...

Mi dispiace tanto per la tua nonnina... Ti mando un grande abbraccio....

Gunther ha detto...

era un po che non passavo a trovarti che vergogna, complimenti sia per i suppli di pesce che per la ciambella morbida

Vi va di diventare fan della mia pagina su facebook ed essere così sempre aggiornati sulle nuove ricette che pubblico? Allora cliccate QUI e poi mettete MI PIACE. Grazieee
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...