martedì 26 marzo 2019

Fraguni salati senza lievitazione



I Fraguni sono dei rustici tipici salati o dolci della piana lametina e fanno parte della cultura gastronomica calabrese. Si preparano a Pasqua, tra il Giovedì e il Venerdì santo, perché siano pronti da consumare appena finita la Quaresima, per festeggiare il Cristo Risorto, ma sono così buone che si possono preparare in ogni occasione come antipasto o come piatto unico. 
Come ogni ricetta della tradizione che si rispetti ne esistono diverse versioni, c’è chi non usa il salame e li fa vegeteriani, altri non usano le patate e altri aggiungono dei cubetti di provola, c’è chi invece di una brisèe utilizza una pasta lievitata.
Si possono fare, anche, i fraguni dolci, in questo caso si usa la ricotta addolcita con lo zucchero al posto degli ingredienti salati e pezzetti di cioccolata.
Mi raccomando per la buona riuscita di questa ricetta è necessario procurarsi dell’ottima ricotta di pecora e della buonissima  soppressata calabrese, sentirete la differenza.
La ricetta è di Le ricette di MAVI.

Ingredienti per 12 fraguni
Per la pasta: 
3 uova
3 cucchiai di olio evo
sale q.b.
300/320 gr di Farina 0 o 00

Per il ripieno: 
500 gr di ricotta di pecora
150 gr di pecorino di primo sale
150 gr di salame calabrese (sopressata)
50 gr di pecorino grattugiato
1 ciuffetto di prezzemolo
2 uova
pepe nero q.b.

Preparazione: Disponete metà della farina a fontana, aggiungete l'olio, il sale e le uova ed iniziate ad impastare per bene. Aggiungete la restante farina ed impastate fino a formare un panetto liscio ed omogeneo. Mettete il panetto in una ciotola lasciate riposare per circa 20 minuti. 
Nel frattempo prepariamo il ripieno: In una ciotola mettete la ricotta schiacciata. Tagliate la sopressata ed il pecorino a dadini ed uniteli alla ricotta.
Tritate il prezzemolo ed aggiungetelo all'impasto, aggiungete anche il pepe nero e le uova (crude) ad una ad una, il pecorino grattugiato mescolate il tutto per bene, dovrà crearsi una crema (se necessario aggiungete un altro uovo).
Una volta pronto il tutto stendete la pasta e formate dei cerchi, riponeteli su di una teglia ricoperta di carta forno e mettervi nel centro il ripieno. Una volta fatto ciò pizzicate i lati del frugune ed infornate in forno statico a 180° per 20/25 minuti circa.

Con il bimby: 
Per la pasta: Mettere nel boccale tutti gli ingredienti per la pasta (farina, uova, olio e sale), amalgamare: 20 sec. vel. 4.
Per il ripieno: Nel boccale pulito mettere le uova, il prezzemolo, la ricotta, il pecorino e il sale, il pecorino grattugiato, amalgamare: 30 sec. vel. 4. Aggiungere i pezzetti di salame.

Nessun commento:

Vi va di diventare fan della mia pagina su facebook ed essere così sempre aggiornati sulle nuove ricette che pubblico? Allora cliccate QUI e poi mettete MI PIACE. Grazieee
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...