martedì 31 marzo 2020

Insalata di orzo e riso con pomodorini, rucola e mais



L'insalata di orzo e riso, è un piatto fresco, semplice e ricco. Per velocizzare i tempi, potete utilizzare un orzo perlato a cottura rapida, che per cuocere impiega di solito solo una decina di minuti. Potrete prepararla anche in anticipo, si conserva in frigorifero in un apposito contenitore per circa 2 giorni. Io ho utilizzato un mix di orzo e riso insieme. La ricetta è del sito piccolericette.net.

Ingredienti per 4 persone:


150 g di orzo perlato (io ho utilizzato un mix di orzo e riso),

150 g di riso Parboiled,

300 g di pomodorini piccoli e dolci,

50 g di rucola fresca,

250 g di mais in scatola,

olio di oliva q.b.,

sale q.b.

Preparazione: Per preparare questa Insalata di orzo e riso fai cuocere 150 g di orzo perlato in una pentola colma di acqua leggermente salata in ebollizione per il tempo indicato sulla confezione (di solito ha bisogno di 15-18 minuti di cottura circa). Una volta cotto, scolalo e lascialo raffreddare completamente.
Nel frattempo fai cuocere anche 150 g di riso parboiled, sempre in una pentola colma di acqua leggermente salata in ebollizione, per il tempo indicato sulla confezione. Quando sarà cotto, scola anche il riso e lascialo raffreddare.
Mentre il riso e l’orzo si raffreddano, lava e taglia a pezzetti 300 g di pomodorini piccoli e dolci, quindi mettili in una ciotola capiente.
Trita grossolanamente con un coltello 50 g di rucola fresca e aggiungila nella ciotola assieme ai pomodori, poi sciacqua bene 250 g di mais in scatola e aggiungi anche questo nella ciotola.
Non appena l’orzo e il riso saranno freddi, aggiungili agli altri ingredienti e condisci il tutto con un filo di olio di oliva e un pizzico di sale, mescola bene e lascia riposare la tua Insalata di orzo e riso per mezz’ora prima di servirla. Buon appetito!

lunedì 30 marzo 2020

Gamberoni al forno


I gamberoni al forno, sono una ricetta facile e veloce da preparare, poco calorici. Perfetti se si ha voglia di pesce ma poca voglia di stare ai fornelli. La ricetta è di Misya.

Ingredienti per 4 persone:
1 kg di gamberoni
 pangrattato
 aglio liofilizzato
 sale
 prezzemolo
 olio di oliva extravergine

Preparazione: Pulite i gamberoni rimuovendo il carapace e lasciate loro testa e coda. 
Con l'aiuto di uno stuzzicadenti rimuovete il filetto nero (l'intestino).
In una ciotolina mettete il pangrattato, il prezzemolo tritato, l'aglio liofilizzato ed il sale e amalgamate.
Ricoprite quindi la parte centrale di ogni gamberoni con il pangrattato aromatizzato.
Trasferiteli ora su una teglia ricoperta di carta oleata ed irrorateli con un filo d'olio.
Cuocete in forno a 180° per 10 minuti facendo gratinare la panatura.
Portate in tavola i vostri gamberoni su di un letto d'insalata fresca.

Hamburger di pollo e prosciutto cotto


  

L’hamburger di pollo e prosciutto cotto,  è un secondo piatto sfizioso, semplice e veloce, perfetto per una cena sana e gustosa. Piaceranno tanto anche ai bambini. La ricetta è di "Blog di cucina facile e piatti semplici".

Ingredienti:
200 g di petto di pollo,
200 g di prosciutto cotto,
scorza grattugiata di mezzo limone,
sale e pepe,
olio d’oliva q.b.

Preparazione: Tagliate il petto di pollo con le forbici, poi frullatelo finchè non sarà ridotto in briciole. Raccoglietelo in una ciotola, fate lo stesso con il prosciutto cotto e unitelo al pollo macinato. Insaporite con sale e pepe, aggiungete la scorza del limone e impastate bene con le mani. Premete l’impasto all’interno di 4 coppapasta rotondi.
Ricordate di non fare hamburger troppo spessi, altrimenti cuoceranno con difficoltà.
Una volta terminata la preparazione degli hamburger, prendete una padelle, versate l’olio d’oliva e lasciatelo scaldare.
A questo punto sollevate piano il coppapasta e trasferite gli hamburger nella padella e lasciateli cuocere finchè non saranno ben dorati su entrambi i lati.
Quando avranno raggiunto la giusta cottura toglieteli dal fuoco e passateli su un foglio di carta assorbente per eliminare l’olio in eccesso.
I nostri hamburger di pollo e prosciutto sono pronti, serviteli in tavola accompagnati da un’insalata mista con pomodorini e vedrete che i vostri bambini ne andranno matti.

Rose di pancarrè


Le rose di pancarrè sono veloci e semplici da preparare, senza cottura e pronta in 10 minuti. Possono essere servite come antipasto o come finger food, il ripieno potete personalizzarlo come preferite. La ricetta è del blog Le ricette di Libellula.

Ingredienti:
2 fette Pane per tramezzini,
8 fette Prosciutto crudo,
q.b. Formaggio spalmabile,
q.b. lattughino

Preparazione: Prendere le fette di pane per tramezzini (senza crosta) e stenderle con l’aiuto di un mattarello, facendo un pò di pressione per ottenere delle fette molto sottili.
Ritagliare 4 strisce per ciascuna fetta di pane, lunghe quanto il lato lungo della fetta di pane. Con un coltello, o un paio di forbici, realizzare dei piccoli tagli sul bordo più lungo di ciascuna striscia. Su ciascuna striscia spalmare un pò di formaggio spalmabile e distribuire una fetta di prosciutto per ogni striscia. Adagiare sulle fette di prosciutto un pò di foglie di lattughino.
Arrotolare delicatamente la striscia di pane su se stessa e sigillare il bordo con uno stuzzicadenti tagliato a metà, così da ottenere una rosa.
Conservare in frigorifero coperte con della pellicola e servire all’occorrenza. Buon appetito!

domenica 29 marzo 2020

Penne al baffo


Le penne al baffo sono un primo piatto goloso e semplice da preparare, di cui ne esistono numerose tipologie, a partire da quella trentina, famosa per lo speck e le zucchine, sino ad arrivare a quella siciliana, ricca di frutti di mare. 

Nonostante le diverse ricette, l'elemento che le accomuna tutte è la presenza della cipolla soffritta, unitamente alla panna e alla passata di pomodoro, ingredienti che rendono il piatto una vera prelibatezza, proprio da leccarsi i baffi.
Un primo piatto che si realizza in poco tempo, mentre la pasta cuoce e con ingredienti semplici che magari abbiamo già in casa, gustoso e che conquisterà anche i più piccoli.

Ingredienti per 4 persone: 
320 gr di penne, 
1 cipolla piccola, 
100 gr di prosciutto cotto,
250 ml di panna fresca, 
150 ml di passata di pomodoro, 
olio di oliva,
sale, 
prezzemolo

Preparazione: Tritate la cipolla finemente, poi fatela appassire in una casseruola con l’olio. Tagliate il prosciutto cotto a pezzetti e tritate il prezzemolo. Aggiungete prosciutto e prezzemolo in padella e fate insaporire con la cipolla per un paio di minuti. Poi aggiungete la panna fresca, la passata di pomodoro ed il sale. Mescolate fino ad ottenere una crema. Poi cuocete fino ad ottenere una salsina densa. Cuocete la pasta in abbondante acqua salata, poi scolate le penne al dente e versatele in padella con il condimento. Saltate la pasta in padella per un paio di minuti. Poi servite le penne al baffo nei piatti.

Pan di limone

Il pan di limone è una variante profumatissima del pan d'arancio, il procedimento rimane invariato: basterà frullare tutti gli ingredienti insieme per ottenere una torta alta, morbida e dalla consistenza piuttosto umida, perfetta per la colazione o una merenda genuina! Consiglio di scegliere dei limoni non troppo aspri. La ricetta è della signora Iolanda Corradino.

Ingredienti per uno stampo da 24 cm:
1 limone grande
330 gr di zucchero,
3 uova, 
300 gr di farina,
80 gr di latte,
60 gr di olio di semi,
1 bustina di lievito per dolci in polvere


Con il bimby: Laviamo per bene il limone. Tagliamolo in 8 parti con la buccia. Mettiamo lo zucchero e il limone tagliato nel boccale del Bimby: 20 sec. vel.5. Ora aggiungiamo tutti gli altri ingredienti tranne il lievito, quindi le uova, il latte, l'olio e la farina: 15 sec. vel.5. Aggiungiamo il lievito: 10 sec. vel. 5 Antiorario. Versiamo l'impasto ottenuto in uno stampo imburrato ed infarinato. Inforniamo in forno statico preriscaldato a 180° per 40/50 minuti. Lasciamo raffreddare e spolverizziamo con zucchero a velo. 

Omogeneizzato di pesce, carote e patate



L'introduzione del pesce nell'alimentazione dei piccoli è importantissimo per le sue tante proprietà benefiche e per la sua alta digeribilità. Altri tipi di pesce, con il quale realizzare questa ricetta oltre alla sogliola possono essere merluzzo, nasello, platessa; pesci senza spine o con poche spine.
Ricordiamoci che non siamo obbligati a omogeneizzare totalmente il pesce, ma possiamo servirlo anche al vapore- schiacciato con la forchetta – o a filetti, se pratichiamo l’autosvezzamento.

Ingredienti: 
200 gr carote, 
100 gr patate, 
300 gr filetti di sogliola, 
q.b. acqua, 
5 gr olio extravergine di oliva

Preparazione: Mettere nel cestello le carote e le patate tagliate a cubetti. Mettere nel boccale l'acqua fino a coprire le lame e posizionare il cestello: 5 min. temp. Varoma vel. 1. Aggiungere nel cestello la sogliola tagliata a listarelle non troppo piccole: 20 min. temp. Varoma vel. 1. Controllare la cottura della sogliola e, se necessario, continuare qualche altro minuto. Rimuovere il cestello e mettere da parte il liquido di cottura presente nel boccale. Mettere nel boccale le verdure e il pesce cotti, aggiungere l'olio e allungare a piacere con poca acqua di cottura messa da parte: 1 min. da vel. 3 a vel. 7. Controllare di avere ottenuto la consistenza desiderata, nel caso aggiungere ancora un pò di acqua di cottura.

DIFFICOLTÀ:   media   TEMPO:  30 min   QUANTITÀ:   6 vasetti

Omogeneizzato di prugne

Preparare l'omogeneizzato di prugne, in casa con il bimby, è molto facile e anche economico, bastano solo delle prugne e dell'acqua. Una volta ottenuto un composto denso al punto giusto, riporlo nei vasetti di vetro, opportunamente sterilizzati, che si potranno conservare tranquillamente in frigorifero per 2 giorni, oppure si possono congelare, in questo caso indicare sull'etichetta la data di preparazione.
Le prugne sono un tipo di frutta molto ricco di fibre, particolarmente utile nei primi periodi dello svezzamento. A ciò si unisce anche la presenza dello zucchero e della vitamina C, perfetta per incrementare le difese immunitarie dei più piccoli.
La ricetta è di Ricette per bimby.


Ingredienti:
300 g prugne, 
30 g acqua

Preparazione: Mettere nel boccale la polpa delle prugne e l'acqua: 6 min. 90° vel 4. Poi: 20 sec. vel. 8. Trasferire in vasetti sterilizzati e conservare in frigo per 2 giorni.

DIFFICOLTÀ bassa   TEMPO 6 min  QUANTITÀ 4 vasetti
Vi va di diventare fan della mia pagina su facebook ed essere così sempre aggiornati sulle nuove ricette che pubblico? Allora cliccate QUI e poi mettete MI PIACE. Grazieee
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...