mercoledì 31 dicembre 2008

Buon Anno!



Innanzitutto volevo augurarvi tanti auguri di buon anno, sperando che sia davvero migliore di questo 2008...pieno di gioia e felicità e ringraziarvi del calore che mi avete dato ogni giorno anche solo passando per una visita....bacioni a tutti!

Ancora AUGURI......


Poi volevo farvi vedere la tavola che abbiamo addobbato io e mamma per una tombolata tra amici, non ho fotografato quello che abbiamo preparato da mangiare altrimenti mi avrebbero preso per pazza, ma c'era: pizze al tonno e 4 stagioni, girelle di pancarrè, salsiccia al forno, patate con pancetta, grispelle e per finire bignè con crema pasticcera al limone....è stata una bella serata!




Questa è una piantina che hanno regalato i miei cuginetti a mia mamma...

mercoledì 24 dicembre 2008

Buon Natale!

natale


Tanti Auguri di Buon Natale a tutti coloro che passeranno di qui!!
Ecco il mio alberello: bello no??

martedì 23 dicembre 2008

"Regaliamo un sorriso ad un bambino"


Andrea Matranga ha lanciato questa iniziativa e aderisco, anche se un pò in ritardo, con molto piacere
vi riporto quanto ha scritto:

"Cari amici, scusate se vi posso sembrare invadente e in qualche misura arrogante. Premesso che non voglio offendere nessuno, come ogni anno, invito tutti gli amici a ricordarsi che Il Natale è soprattutto la festa dell' Amore, della fratellanza ma principalmente è la festa dei Bambini. Forse non si festeggia la nascita di uno di essi? E' l'unico momento (purtroppo) dove tutte le diversità debbono scomparire e deve prendere il sopravvento lo spirito di solidarietà. Come ho già fatto l'anno scorso Vi invito a destinare una piccola percentuale delle somme che spenderete per i regali di Natale( so che quest'anno le somme sono già piccole) a comprare un sacchetto di generi alimentari di prima necessità. Vi riporto alcuni esempi: una busta di latte 80cent.1 pacco di pasta 85 cent. 1 di zucchero 90 cent. 1 pacco di biscotti 1 euro pomodori pelati 60cent ecco basta entrare anche in un discaunt e spendere anche 5 euro e destinarli al più vicino orfanotrofio oppure a una casa famiglia.Farete felici dei bambini che purtroppo non sono stati baciati dalla fortuna come i Nostri e che hanno perso tutta la loro prerogativa di essere bimbi: l'innocenza, la spensieratezza, la genuinità, molto di loro hanno vissuto e continueranno a vivere (nel ricordo) esperienze che hanno violato il loro status di BAMBINO. Adesso basta, non voglio lagnarvi più di tanto, vi chiedo scusa di questa mia invasione, so che magari vi ho reso tristi per qualche minuto della vostra vita, ma lo faccio per poter, dalla vostra tristezza momentanea, regalare qualche minuto di felicità negata ai BAMBINI.

Invito tutti gli amici blogger di pubblicare un post riguardo a questa iniziativa, mettiamo da parte almeno una vota il Valzer della catena di S.Antonio dei vari premi e impegniamoci per questa causa."


martedì 16 dicembre 2008

Margherita al filetto

Buona sera a tutti, stasera volevo lasciarvi la ricetta di questa pizza favolosa sia per i colori che per il sapore......provatela è buonissima .......e poi volevo ringraziarvi tutti per le visite, che sono sempre gradite!
Buona serata a tutti!




Zoooooooooooooommmmm


Ingredienti per la pasta della pizza:
500 gr di farina 0,
25 gr lievito di birra,
300 ml di acqua tiepida,
Sale,
6 cucchiai di olio extra vergine d'oliva
Ingredienti per la copertura:
250 gr pomodorini pachino,
250 gr mozzarella di bufala,
olio extra vergine d’oliva,
sale q.b,
basilico

Preparazione: Preparare l’impasto della pizza. Tagliare la mozzarella ed affettare i pomodori. Spennellare con un filo d’olio la pizza e metterla in forno preriscaldato a 250° per circa 10 minuti. Tirarla fuori e mettervi sopra in modo uniforme i pomodorini tagliati a spicchi e la mozzarella. Condire con sale ed olio e basilico. Rimettere la pizza nel forno finchè non sarà cotta.

sabato 13 dicembre 2008

Chips di patate

Buon sabato, eccomi qui dopo un pò di giorni di assenza, voglio lasciarvi la ricetta delle patatine fritte e vi assicuro che sono molto meglio di quelle comprate.....Io di solito uso 2 o 3 patate perchè ne vengono tantissime dato che sono sottilissime....i bambini ne andranno pazzi e non solo! Noi l'altra sera le abbiamo mangiate come contorno...

Ingredienti:

4 patate medie,
olio di semi di arachide per friggere, 
sale qb

Preparazione:

Pelare le patate, poi tagliarle e fettine sottili con la mandolina (poco meno di 1mm), dopodichè sciacquarle due o tre volte per far togliere l'amido e metterle ad asciugare su di una tovaglia e tamponarle con un tovagliolo. Mettere a scaldare l'olio e appena caldo, immergerle poche per volta fino a farle diventare dorate, toglietele velocemente dall’olio con una schiumarola  facendole scolare e adagiatele su di un vassoio foderato con carta da cucina, quindi salatele. Disponete le chips di patate ben sparpagliate, cercando di non sovrapporle, in modo che l’olio in eccesso venga assorbito dalla carta e le chips si raffreddino e asciughino contemporaneamente.
 
Ringrazio Antonella per questo premio:




e Tittina per tutti questi premi, sei troppo gentile!Un bacione grande...






sabato 6 dicembre 2008

Soffritto Fai Da Te


Il soffritto è alla base della maggior parte dei piatti italiani. Il soffritto di verdure è fondamentale per preparare molte ricette come arrosti, calamari, polpettoni, ragù e minestroni regalano un sapore unico alle pietanze. Ne utilizzo un cucchiaino principalmente per far soffriggere le verdure in un pò di olio d’oliva, oppure in sostituzione del dado vegetale. 


 Ingredienti:
200 gr di cipolle
200 gr di carote
200 gr di sedano
1 spicchio d'aglio  

Preparazione: Ho pulito sedano, carote e cipolle e l'aglio. Ho messo il tutto nel robot da cucina e tritato. Ho messo il composto ottenuto nelle formine del ghiaccio, e messo a solidificare nel congelatore. Quando sono diventati duri li ho tolti dalle formine e li ho messi nei sacchettini di plastica nel congelatore. Eccoli qui sempre a disposizione.....spero di avervi dato un'altra buona idea!
Con il Bimby: Nel boccale inserire le verdure a tocchetti: 10 sec. a vel.7

giovedì 4 dicembre 2008

Persico in crosta di patate

Buona sera a tutti come state??
Questa ricetta è parecchio tempo che l'ho fatta ma avevo dimenticato di pubblicarla....trovata su Cookaround...ormai comprerò il pesce persico in sostituzione del pangasio!Tanto sono molto simili anzi questo è più saporito....vi auguro una bellissima serata...
Baci Silvia....

Ingredienti: 
un filettone di pesce persico, 
una o due patate, 
salamoia bolognese (trito di sale, rosmarino, salvia, aglio, pepe), 
pangrattato, 
olio

Preparazione: Affettare le patate sottili sottili e sistemarle a tegola sul fondo della teglia leggermente unta di olio, salare e sistemare il filetto. Versare un filo d'olio e salare con la salamoia, ricoprire il pesce con uno strato di patate...preparare una panatura con pangrattato, olio e salamoia (eventualmente un pochino d'aglio)...ricoprire il tutto con la panatura e qualche gocciolina d'olio, pressando un pochino...infornare a 200° per 15 minuti (ventilato) e per 10 minuti (grill).

sabato 29 novembre 2008

Ciambella di riso

                         

                                      

Buon sabato a tutti, scusatemi se sono sparita per un pò ma tra lavoro e operai in casa non ho avuto molto tempo per stare al computer, ma oggi finalmente vi dedico il mio tempo libero......La ricetta è di adele74 di Cookaround.

Per prima cosa scaldare il riso in acqua salata, io ho utilizzato il riso che non scuoce. A parte ho preparato un sughetto con i piselli surgelati. Una volta cotto il riso l'ho scolato bene bene e ho condito col sugo, nel frattempo ho trifolato i funghi in padella con uno spicchio di aglio, poi ho tagliato la scamorza a dadini, il salame Milano tagliato a striscioline e fatto saltare un minuto in padella con un goccio d'olio. Poi ho oleato una teglia e ho messo il pangrattato distribuendolo bene su tutti i bordi e togliendo quello in eccesso. Adesso cominciamo la composizione! Si mette un primo strato di riso facendolo aderire principalmente ai bordi della tortiera. Nel solco che si crea ho fatto un primo strato di scamorza, poi uno strato di salame e infine i funghi e un pò di sugo a questo punto ho ricoperto il tutto con il restante riso e una spolverata di pangrattato, mettere in forno per 20 minuti a 200°.

Ringrazio Vale per avermi donato il premio dolcezza...

sabato 22 novembre 2008

Bastoncini pera e prosciutto crudo

Buona sera, prima di uscire stasera volevo lasciarvi questa ricettina...semplice da preparare ma stuzzicante come idea....di solito non amo i sapori agrodolci ma questi bastoncini mi hanno fatta ricredere un pò!!Provateli....e bacioni a tutti....

Ingredienti per 4 persone:
300 gr di pasta sfoglia,
100 gr di prosciutto crudo,
20 gr di parmigiano,
2 pere,
1 uovo,
sale e pepe

Preparazione: Stendere la pasta sfoglia fino a raggiungere uno spessore di mezzo millimetro, tagliarlo a metà. Su una metà adagiare il prosciutto crudo, cospargere di parmigiano, appoggiare, le pere tagliate fini e aggiungere un secondo strato di prosciutto crudo. Quindi salare, pepare e coprire con l'altra metà di pasta sfoglia. Spennellare con uovo sbattuto e tagliare in bastoncini di 7 cm per 3, metterli su una placca in forno e cuocerli a 200° per circa 15 minuti. Servire tiepidi.

giovedì 20 novembre 2008

Pangasio che orrore.......

L'altro giorno al telegiornale, hanno detto delle cose orribili su questo pesce, ma cosa ci fanno mangiare??Dove sono i controlli??

Leggete un pò qui e qui

Io sono rimasta a bocca aperta.....Spero di essere stata utile a chi ancora non lo sapeva!!

domenica 16 novembre 2008

Teglia di patate e carciofi

Buona domenica a tutti, come state spero tutti bene....caspita sono già passate 4 settimane da quando ho iniziato a lavorare, il tempo è volato e a chi mi chiede come va al lavoro (Tittina, grazie del pensiero!) dico...discretamente nel senso che a parte il mio datore di lavoro più anziano che mi crea un pò di problemi gli altri sono più gentili.....a proposito vi devo svelare un segreto....ma ssshhhhhh, non ditelo a nessuno, quando rimango sola controllo sempre la mia posta così vi leggo e non mi sento più sola!!!!
Bacioni a tutti!!



Passiamo alla ricettina:
Tagliate a spicchi due grosse patate, lavateli e asciugateli. Mondate 4 carciofi, tagliateli a spicchi e immergeteli in acqua acidulata con succo di limone. Sistemate le verdure in una teglie imburrata, a strati e cospargendo man mano con gruyère grattugiato e dadini di burro. Versate un mestolino di brodo o di acqua e cuocete per 40 minuti nel forno a 180°.

sabato 15 novembre 2008

Premio

Ringrazio Roberta per avermi donato questo premio, molto carino.....




Regolamento:
Questo premio è un riconoscimento di golosità e ghiottoneria, per cui va assegnato a tutti quei blogs, le cui foto e i cui contenuti trasmettono al meglio questo messaggio. Chi riceve il premio dovrà a sua volta nominare almeno altri 5 blogs spiegando il motivo per cui si assegna il premio ed esibire il logo.
Io voglio donarlo a:

martedì 11 novembre 2008

I miei sfiziosetti


Siccome non si butta via mai niente, il pane che avanza lo riutilizzo per fare il pangrattato, (qui per la ricetta) quello comprato non mi convince proprio, ma l'altro giorno ho trovato questa bella idea postata da lunetta65 sul forum "I dolci di Chiara"...

Taglio a pezzettini il pane, condisco con sale olio,origano e lo lascio un giorno a riposare. Poi li metto sulla placca del forno, con il grill li faccio dorare. Accompagnano benissimo un aperitivo e sono sfiziosissimi mangiarli davanti alla tv. Se non vi piace l'origano potete farli col rosmarino, sesamo, pomodorini secchi.

lunedì 10 novembre 2008

Ciambellone "Pane degli Angeli"



Eccomi qui, finalmente a casaaaaaaaaa, questa giornata sembrava non volesse finire più......vi lascio la ricetta di questo ciambellone che ho preparato domenica scorsa.....ormai per cucinare ho tempo solo sabato e domenica e ogni tanto anche la sera....ma tranquilli il blog sarà aggiornato spessissimo...........vi mando un grosso bacio......

Ingredienti:
500 gr di farina,
200 gr di zucchero,
125 gr di burro,
2 uova grandi,
1 bicchiere di latte,
1 bustina di lievito per dolci,
granella di zucchero

Preparazione: Sbattete bene le uova con lo zucchero, aggiungete gradualmente, sempre mescolando, il burro, la farina,la buccia grattugiata di un limone o 1 fialetta al limone, ed un bicchuiere di latte. Dopo aver lavorato bene l'impasto incorporate il lievito. Versate il tutto in in tegame unto di burro, mettete in forno già caldo a 190° per circa 40 minuti. Prima di introdurre in forno bagnata la superficie del dolce con bianco d'uovo e cospargetela di granella di zucchero (io non l'ho fatto, ho messo un pò di cacao in polvere!).

domenica 9 novembre 2008

Premio Dolcezza e premio Dardos....



Ringrazio Babi , Mina , Marilena e Mary per avermi donato questo bellissimo premio, ve ne sono davvero grata!!


Questo riconoscimento vuole premiare tutti quei blog che si sono distinti per aver dato un messaggio di dolcezza e/o amore.


Questo è il Regolamento:


1. Preleva il premio facendo "copia e incolla" del codice html, che trovi a fine regolamento, nel blog di memole, e inseriscilo nel tuo blog.

2. Scrivi un post linkando il blog che ti ha consegnato la targa come simbolo di gratitudine.

3. Crea un link anche a questa pagina (http://dolce-memole.blogspot.com/2008/11/premio-dolcezza.html) per permettere ai premiati di leggere il regolamento e prelevare il premio.

4. Per poter ritirare la targa devi premiare almeno sette blog.

5. Se vuoi indica la motivazione per cui consegni la targa ai blog premiati.

6. In seguito puoi, in qualunque momento, assegnare il premio ad altri blog.






Questo premio invece mi è satto donato da: Claudia, Mary, Tittina, Laura, Soleluna

Questo è un premio che riconosce i valori che ogni blogger dimostra ogni giorno nel suo impegno a trasmettere valori culturali, etici, letterari e personali. In breve mostra la sua creatività in ogni cosa che fa.

a tutte voi.......

martedì 4 novembre 2008

Farfalle con zucchine e prosciutto cotto

Buona sera a tutti, sono felice perchè ho ricevuto dei bei complimenti sul blog, mi fa molto piacere, servono come incentivo a continuare questa avventura!!Vi lascio questo piatto light, la ricetta l'ho trovata sul sito "dietasfiziosa", non mi resta che augurarvi buona serata.....

Ingredienti per porzione:
Farfalle 90 gr,
Zucchine 150 gr,
Cubetti tacchino 30 gr, (io l'ho sostituito con prosciutto cotto)
Olio 5 gr (due cucchiaini),
Parmigiano 10 gr,
Sale,
peperoncino q.b.

Preparazione: Mettete in una padella i due cucchiaini l'olio, il peperoncino e l'aglio che lascerete imbiondire un pò. Aggiungete le zucchine tagliate a pezzetti e i cubetti di tacchino. Aggiustate di sale e lasciate cuocere il tutto a fuoco lento, coperto, per almeno una decina di minuti. Nel frattempo cuocete in abbondante acqua salata le farfalle che scolerete molto al dente. Versatele nella padella, nel condimento, e terminate lì la cottura, aggiungendo se necessario un pò d'acqua calda (va bene anche quella di cottura). Aggiungete il parmigiano grattugiato, mantecate il tutto a fuoco vivace ancora per qualche istante e servite ben caldo.

domenica 2 novembre 2008

Supplì Di Riso Gigante








Buona domenica a tutti, questo supplì lo avevo preparato un bel pò di tempo fa e finalmente riesco a postarlo....per fortuna ho tante ricettine da postare così anche quando non riesco a cucinare vi terrò lo stesso compagnia!! 
La ricetta è di Hellyna di Cookaround.....

Ingredienti (per una teglia da 22 cm per 4/5 persone):
10 cucchiai di passata di pomodoro,
aglio, (io l'ho sostituito con la cipolla)
olio evo,
sale,
200 gr di riso (arborio o roma adatti perchè "appiccicosi"),
500 gr di acqua + un cucchiaino di dado vegetale,
125 gr di mozzarella (o di piu a vostro gusto),
pangrattato

Preparare il risotto: Mettere olio e cipolla in una pentola far soffriggere un pò poi aggiungere la passata di pomodoro e sale e far cuocere, tenere un pentolino con acqua calda dove avrete fatto sciogliere metà dado e aggiungere il riso e farlo cuocere per 15 minuti (dipende poi dal tempo che richiede il riso che usate) deve essere ben cotto e asciutto non deve restare l'acqua ma con questa dose non vi potete sbagliare! Metterlo in una ciotola per farlo intiepidire....Nel frattempo ungere con l'olio evo la teglia aiutandovi con un pennello anche i bordi mi raccomando....e poi cospargerla di pangrattato. Poi in un piatto preparare del pangrattato al quale aggiungerete l'olio evo e amalgamare in modo da fare assorbire l'olio bene (non lo fate troppo secco perchè serve per farlo croccante) passiamo alla composizione del supplì in teglia fare uno strato di riso (non vi preoccupate se sembra poco va bene così altrimenti diventa troppo alto e non si sente il sapore del ripieno) e pigiare bene con il cucchiaio, mettiamo la mozzarella (io prima l'ho tritata) ricoprire con il riso restante sempre pigiando bene col cucchiaio, poi versare il composto di pangrattato e olio e livellare. A questo punto se lo dovete mangiare subito lo infornate...(ma il bello di questo piatto è che lo potrete infornare quando ne avrete bisogno) 
io lo metto a 220° per 20 minuti circa (o almeno fin a quando è ben dorato) dipende sempre dal forno e poi in realtà è cotto serve solo per sciogliere la mozzarella e fare la crosticina sopra...se quando lo sfornate lo volete più croccante date un 5 minuti di grill sopra!!! Vi consiglio di aspettare un quarto d'ora prima di tagliarlo e impiattarlo (perchè si compatta meglio).
Come consiglia Hellyna è comodissimo per un buffet perchè si mette in una teglia e si taglia a cubetti, non si rompe perchè è molto compatto e va via come il pane..CONFERMO!!!

Con il Bimby: Preparare il pomodoro, mettere nel boccale olio e aglio: 2 min. 100° vel. 1, aggiungere la passata e il sale (poco) e cuocere 3 min. 100° vel. 1. 
Poi ho versato il riso e fatto tostare: 1 min. vel. soft Antiorario 100°. Ho aggiunto l'acqua (nella quale avevo fatto sciogliere il dado) e lasciato cuocere 15 min. 100° Vel. Soft Antiorario (dipende poi dal tempo che richiede il riso che usate) deve essere ben cotto e asciutto non deve restare l'acqua ma con questa dose non vi potete sbagliare!



E qui nella versione con pisellini passati in padella con besciamella, ancora più buono.....


sabato 1 novembre 2008

Rollini di melanzana


Buon sabato a tutti, un'altra settimana è passata....quanto mi mancava cucinare......e così oggi ho preparato questo bell'antipastino......un abbraccio grande grande.... a tutti voi...


Ingredienti:
8 fette di melanzane grigliate,
8 striscioline di prosciutto cotto,
prezzemolo tritato,
8 striscioline di sottiletta,
un filo d'olio d'oliva,
sale,
pepe


Preparazione: Su ogni fetta di melanzana mettete un pò di prezzemolo tritato, sale, pepe e una strisciolina di prosciutto cotto e una di sottiletta. Arrotolatele e fermate con uno stuzzicadenti. Passate in padella calda con un filo d'olio per 1 minuto e mezzo per parte. Servite subito.


Da vicino........si vede la sottiletta sciolta e il prosciutto.....mmhmhhmm.....

martedì 28 ottobre 2008

Torta all'arancia






Questa torta l'ho preparata domenica scorsa, la casa si è riempita di un profumo di arancia spettacolare e l'impasto è venuto molto soffice.....una delizia e una grande soddisfazione!!!

Ingredienti:
2 arance spremute,
la scorza grattugiata di 1 arancia,
250 gr di zucchero,
75 gr di burro,
3 uova intere,
300 gr di farina,
mezza busta di lievito per dolci,
mezza bustina di vanillina,
un pizzico di sale

Preparazione: Unire il burro allo zucchero, aggiungere le uova, poi la spremuta delle due arance e poco alla volta la farina mescolata con il lievito, la vanillina e il sale. In ultimo unire anche le scorzette d'arancia. Mettere l'impasto in una pirofila foderata di carta forno e cuocere a 180° per 30 minuti in forno.

domenica 26 ottobre 2008

Hamburger alle olive


Per augurarvi un buon inizio settimana vi lascio questa bella ricettina....che bella soddisfazione preparare le cose con le proprie manine e sapere cosa ci si mette dentro!! Vero??

Ingredienti per 4 persone:
400 gr di carne di manzo macinata
1 manciata di olive verdi snocciolate
prezzemolo
olio extra vergine d'oliva
sale
pepe

Preparazione: Mescolate la carne con le olive sminuzzate e una manciatina di prezzemolo tritato; amalgamate con cura e formate 4 hamburger. Scaldate qualche cucchiaio d'olio in una padella di ferro o antiaderente e fatevi dorare la carne a fuoco vivace un paio di minuti per parte, schiacciando delicatamente la superficie degli hamburger con il dorso della paletta perchè la cottura finale risulti più uniforme. Estraete la carne con la paletta e salate e pepate prima di servire.

venerdì 24 ottobre 2008

Salatini di pasta sfoglia veloci per aperitivo (Circa 100 salatini in 30 minuti)

Buonissimi non potevo non provarli, vanno benissimo per un buffet è davvero un'ottima idea....
Questa favolosa idea l'ho presa da Cookaround ed è stata postata da Cameron.....
Caspita è già passata una settimana, domani non lavoro, dormirò fino a tardi che bello.......!!!!
    
Ingredienti: 
2 rotoli Pasta Sfoglia Rettangolare,  
60 ml Passata Di Pomodoro densa,  
25 g Parmigiano Reggiano, 
Provola q.b.,
Origano, 
Sale q.b., 
1 Uovo + 2 Cucchiai Di Latte (per spennellare)
 

Preparazione: Estraete i rotoli di pasta sfoglia qualche minuto prima di realizzare la ricetta.
Preparate una ciotolina con la passata di pomodoro e aggiungete un pizzico di sale.
Stendete il pomodoro su tutta la superficie della pasta sfoglia. Cospargete di parmigiano e origano. In ultimo, aggiungete sopra un pò di provola grattugiata finemente. Appoggiate sopra l’altro rettangolo di pasta sfoglia.
Ponete in frigorifero le due sfoglie, direttamente con la teglia da forno, per 15 minuti, in modo che sia più comoda da tagliare. La furbata è proprio questa: tagliando già a pezzi i salatini con pasta sfoglia, una volta cotti, basterà solo staccarli tra di loro e gli stuzzichini per il vostro aperitivo o apericena sono pronti!
Accendete il forno statico a 190°. Con un coltello o una rotella taglia pizza, create delle strisce di ca. 2 cm. In questo modo ho creato dei quadratini 2 x 2 cm e 100 salatini !
Spennellate tutta la superficie con dell‘uovo sbattuto con il latte e infornate subito nel forno statico preriscaldato a 190° per circa 25 minuti, fino a doratura.
Una volta pronti, attendete che si raffreddino prima di staccarli tra di loro. Potete anche rimarcare i tagli con un coltello: in ogni caso i vostri salatini di pasta sfoglia non si rovineranno, dato che sono pretagliati!
 

Consiglio: Potete preparare i salatini con pasta sfoglia ripieni in anticipo e conservarli in frigorifero da crudi, con la sfoglia già tagliata. Un’oretta prima che arrivino gli ospiti, potete infornare.
Sono più buoni appena fatti e ancora tiepidi. Se dovessero mai avanzarvi, potete conservarli nei sacchetti alimentari per congelatore, a temperatura ambiente.
Come ripieno potete aggiungere anche prosciutto o altri salumi, l’importante che siano uno strato sottile uniforme e che non siano difficoltosi da tagliare.


Vi va di diventare fan della mia pagina su facebook ed essere così sempre aggiornati sulle nuove ricette che pubblico? Allora cliccate QUI e poi mettete MI PIACE. Grazieee
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...