domenica 29 dicembre 2013

Croccante di mandorle


A chi non piace il croccante di mandorle? Basta veramente poco per farlo. E' un dolce tipico di molte zone d'Italia, composto da zucchero fuso e mandorle, nocciole, noci o arachidi. Si trova alle bancarelle di dolciumi di fiere e sagre paesane. Io però preferisco prepararmelo in casa. Buona domenica a tutti.......

Ingredienti: 
200 gr di mandorle pelate e tostate, 
200 gr di zucchero, 
½ cucchiaino di cannella in polvere.


Preparazione: Tritate grossolanamente la frutta secca e mischiatela con la cannella in polvere. In una casseruola fate sciogliere lo zucchero a fuoco dolce mescolando con un cucchiaio di legno, quando comincerà a colorirsi unite la frutta secca e cuocete ancora per qualche minuto sempre mescolando fino a ricoprirla tutta con il caramello, facendo attenzione a non farla bruciare. Versate il composto su un tagliere ricoperto di carta forno e livellatelo con una spatola all'altezza di circa un centimetro (io per appiattirlo ho usato il fondo di un bicchiere) e lasciatelo raffreddare per qualche minuto, quando è ancora morbido tagliatelo con un coltello affilato a pezzetti della grandezza che preferite e lasciatelo raffreddare. Conservate il croccante in un barattolo a chiusura ermetica. 
Nota: a piacere potete fare il croccante mischiando mandorle e nocciole o arachidi, importante è che lo zucchero abbia pari peso della frutta secca.
Potete aggiungere al croccante, durante la cottura, scorza di arancia tagliata a fettine sottilissime.
Potete aggiungere perline colorate di zucchero subito dopo che avete tagliato il croccante.

2 commenti:

Betty ha detto...

io l'adorooooo... ne mangerei a quintalate :-P
brava!
Felice 2014.

Silvia ha detto...

@ X Betty: a chi lo dici!! Mi piace un casino... Augurissimi anke a te.... smack

Vi va di diventare fan della mia pagina su facebook ed essere così sempre aggiornati sulle nuove ricette che pubblico? Allora cliccate QUI e poi mettete MI PIACE. Grazieee
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...