lunedì 30 giugno 2008

Patate Porchettate



Ricetta trovata su Cookaround, non so perchè si chiami così, forse perchè c'è la pancetta...provatela è moooooolto buona e saporita..............

Tagliare a tocchetti delle patate e metterle in una pentola. Nel frattempo preparare un trito con una foglia di alloro, degli aghi di rosmarino, uno spicchio di aglio e della pancetta. Mettere gli ingredienti in una pentola, coprire con dell'acqua, aggiungere un pizzico di sale e lasciare cuocere fino a quando si forma un buon sughetto. Per decorare ho usato una foglia di alloro.

sabato 28 giugno 2008

La Sposa Fantasma

Oggi ho visto questo film...è divertente...ve lo consiglio se volete farvi 4 risate.......

giovedì 26 giugno 2008

Focaccia alle patate



Ricetta trovata su questo sito, ne ho provate tante ma questa è in assoluto la migliore!!E' morbidissima...

Ingredienti per 1 teglia di focaccia:
500 gr farina 00,
150 gr patate lessate, passate e intiepidite,
150 gr di latte (grammi non millilitri),
1 bustina lievito secco o 1 cubetto di lievito fresco,
3 cucchiai di olio extra vergine d'oliva,
sale fine per l'impasto,
sale grosso e rosmarino o sale aromatico (preparato con sale grosso) per coprire la focaccia (io ho omesso il sale!)

Preparazione: Lessare le patate e passarle. Intanto che la passata di patate intiepidisce, attivare il lievito secco con un cucchiaino di zucchero (indispensabile con il lievito secco) in tutto il latte fatto intiepidire. Coprire e quando ha fatto una abbondante schiuma compatta, unirlo alla farina già salata insieme alla purea di patate e un cucchiaio d'olio. Impastare bene unendo due o tre cucchiai di acqua tiepida se il composto fosse troppo duro. Lavorare dieci minuti circa senza preoccuparsi se all'inizio, unendo l'acqua, risultasse appiccicoso. Lavorando, la pasta assorbe tutto il liquido ed alla fine si otterrà una pasta sufficientemente morbida ma liscia e non più appiccicosa. Fare una solita palla con taglio a croce, ben infarinata. Metterla in una ciotola coperta con telo e far lievitare al caldo per un’ora. Riprendere la pasta e sgonfiarla bene lavorandola un paio di minuti. Stenderla in una forma rettangolare ad uno spessore di circa un dito. Sistemare la pasta su una teglia con un foglio di carta da forno spennellato con un cucchiaio d'olio (così la pasta resterà bella morbida anche sotto), spennellare anche la superficie con l'ultimo cucchiaio e cospargere con sale grosso e rosmarino. Con il pollice fare tante fossette sulla superficie della focaccia e riporre a lievitare altri 30 minuti. Riscaldare il forno a 160° e infornare la focaccia per circa 30 minuti. Note: Non bisogna aspettare che diventi colorita sopra perché con la temperatura così bassa cuocerà senza colorire e resterà bella morbida.

lunedì 23 giugno 2008

Bon Bon Al Philadelphia



Questa idea l'ho trovata su Cookaround e secondo me è molto utile quando si hanno crackers tutti sbriciolati in borsa....e non si sa cosa farne....io ho provato la versione al basilico, sono ottime anke per i buffet...

Ingredienti: 2 pacchetti di crackers, 4 cucchiai di Philadelphia, olive, basilico, prosciutto cotto


Preparazione: Sbriciolare i crackers con le mani a busta chiusa, metterlo in un piatto e aggiungere il Philadelphia. Iniziare ad amalgamare col dorso di un cucchiaio fino ad ottenere una cremina. Dividere il composto in tre parti e mischiare le olive, il basilico e il prosciutto
cotto. Se dopo aver amalgamato gli ingredienti vedete che il composto è troppo appiccicoso da poter essere lavorato con le mani potete rimetterlo qualche minuto nel frigo a rassodare.....Formare poi dei bon bon e metterli nei pirottini di carta. Ci si può sbizzarrire!!!
erba cipollina, salmone.......oppure sostituire con le fette biscottate, grissini…

venerdì 20 giugno 2008

Semifreddo Ai Pan Di stelle E Nutella



Questa bella fettona di semifreddo la voglio dedicare ad Annamaria, x dimostrarle il mio affetto e il mio sostegno....tieni duro.......
Questa ricetta sta girando su tanti blog e non so di chi sia l'originale.....io cmq l'ho presa dla blog di Nima.....il sapore ricorda molto il Kinder Pinguì (così mi hanno detto dopo averlo assagiato!)......buonissimooo!!!

Ingredienti: 
2 pacchi di Pan di stelle da 350 gr l'uno, 
1 barattolo di Nutella da 400 gr, 
1 confezione di panna Hoplà da 500 ml (non zuccherata), 
latte tiepido qb, 
cacao amaro qb

Preparazione: Nel vassoio da portata scelto (io ho usato un comunissimo contenitore rettangolare usa e getta da 8 porzioni) fare il primo strato di biscotti bagnati nel latte (tiepido e non zuccherato), aggiungere un altro pò di latte nel vassoio, poi qualche cucchiaiata di nutella (ammorbidita al microonde o a bagnomaria) e ricoprire con la panna montata ben soda, ripetere gli strati altre 2 volte, terminare con la panna montata e spolverare la superficie con cacao amaro. Porre in frigorifero e consumare preferibilmente il giorno dopo.

giovedì 19 giugno 2008

PARCHEGGI E RAMPE...DIVERSAMENTE ABILI...!!!

Questo appello l'ho trovato nel blog di Annamaria e lo voglio fare ank'io perchè succede anke nella mia città purtroppo, non tutti sono sensibili e intelligenti.

A Novara in ogni parcheggio per i diversamente abili hanno scritto:
VUOI IL MIO PARCHEGGIO?
ALLORA PRENDI ANCHE IL MIO HANDICAP....!
GRAZIE A TUTTI COLORO CHE SI RENDONO CONTO DELLE NOSTRE ESIGENZE..POI APPROFONDIREMO IL DISCORSO SE VORRETE.



Per favore non parcheggiare davanti agli scivoli per le persone diversamente abili .... vi rinnovo l'appello perchè TENGO MOLTO A QUESTA INIZIATIVA E MI RIVOLGO A TUTTE LE PERSONE INTELLIGENTI...
Se sei d'accordo con quello che scrivo e lo trovi giusto ed intelligente, copialo sul tuo blog e/o invialo a 2 tuoi amici, molte persone te ne saranno grate. Questa iniziativa parte da me e spero abbia successo.grazie anticipatamente a tutti! http://lauratani.myblog.it/ 15 aprile 2008
Non parcheggiate davanti agli scivoli per disabili,uno scalino per loro è un ostacolo insormontabile!!!

martedì 17 giugno 2008

Conchiglioni Alla Sorrentina

Questa ricetta era sulla confezione della pasta.....e la salsa è ottima da provare con altri formati di pasta.....
Ingredienti:
350 gr di conchiglioni
3 pomodori freschi e maturi
50 gr di basilico (solo foglie)
1 spicchio d'aglio
3 filetti d'acciughe
1 dl di olio d'oliva extravergine
300 gr di scamorza affumicata
6-8 cucchiai di pecorino
sale&pepe
Preparazione: Scottate i pomodori in acqua bollente, pelateli, privateli dei semi e tagliateli a dadini. Mettete in un mixer l'aglio, le acciughe ed il basilico. Coprite con l'olio d'oliva e frullate fino a che il composto risulterà omogeneo. Nel frattempo precuocete la pasta in abbondante acqua salata per 5 minuti e conditela con la salsa, i pomodori e la scamorza tagliata a dadini. Ponete la pasta in una pirofila e cuocetela al forno per 20 minuti a 190° C.

venerdì 13 giugno 2008

Farfalle Con Sugo Agli Asparagi

Ricetta trovata su Cookaround.....a dir poco fantastica..e come avrete notato adoro il formato farfalle...ihihi...le mangerei ogni giorno!!Passiamo alla ricetta....

Ingredienti:
pomodorini,
asparagi,
panna da cucina,
aglio,
olio e basilico

Preparazione: La prima cosa da fare è quella di lessare gli asparagi in una pentola abbastanza alta in modo da tener fuori le punte. Innanzitutto pelate con un pelapatate lo stelo degli asparagi poi legateli e lessateli…ovviamente le punte devono restare fuori dall’acqua...e una volta lessati tagliate le punte e conservatele per la decorazione del piatto, il restante degli asparagi và frullato con la panna... Preparare un sughetto, in una padella antiaderente mettete olio e aglio e lasciate soffriggere…dopodichè mettete i pomodorini tagliati a pezzetti piccoli e lasciate cuocere per 10 minuti…unite sale e basilico tritato…Una volta cotto versate il composto ottenuto precedentemente e lasciate cuocere per un paio di minuti! Una volta cotta la pasta la salteremo in padella con questa salsetta e useremo le punte di asparagi e il basilico per decorare il piatto…


giovedì 12 giugno 2008

Filetti Di Pangasio,Con Zucchine E Pachino

Ho voluto provare la ricetta Orate, zucchine e pachino sostituendo l'orata con il pangasio...il risultato è eccezionale anke cambiando tipo di pesce....quindi Geillis puoi tranquillamente prepararlo per il tuo maritino, non te ne pentirai!!

mercoledì 11 giugno 2008

Orate, Zucchine E Pachino

Mi dispiace non aver fatto la foto me ne sono proprio dimenticata.....mi perdonate??Questa ricetta era sul catalogo degli sconti del supermercato...ci è piaciuto molto!!Provatelo ve lo consiglio.....

Ingredienti:
2 orate (da 400 gr circa)
1 cipollotto fresco
3 zucchine
250 gr di pomodorini pachino
olio di oliva
1 cucchiaino di sale fino
2 rametti di prezzemolo

Preparazione: In un tegame ampio soffriggi pochi minuti l'olio ed i cipollotti precedentemente lavati, privati di gambi e radici e ridotti a fini rondelle. Adagia nel tegame le zucchine lavate e tagliate a fettine lunghe e sottili. Poni su queste le orate, eviscerate e private delle squame, dopo aver salato con sale fino l'interno della pancia. Aggiungi un bicchiere di acqua bollente e fai cuocere, coprendo il tegame per 15 minuti. Aggiungi i pomodorini interi e già lavati e fai cuocere altri 10 minuti. Scopri poi il tegame lasciando evaporare buona parte del liquido. Unisci il prezzemolo lavato e tritato e servi in un piatto, irrorando il pesce con il suo condimento e decorando con le zucchine ed i pomodorini.

lunedì 9 giugno 2008

Trancio Alle Albicocche


Avevo delle albicocche da smaltire dell'alberetto ke ha piantato il mio papà e gironzolando nei blog, tra cui L'osso e la lisca, ho trovato questa ricetta ke mi ha attratta subito.....ve la riporto...

Ingredienti: 185gr di farina 00/170gr di zucchero/ 1 cucchiaino di lievito in polvere/1 pizzico di vanillina/ 3 uova/ 60ml di latte/180gr di burro a temperatura ambiente/2 cucchiai di zucchero di canna/ un pizzico di sale/ una decina di albicocche

In una ciotola unisci alla farina setacciata, lo zucchero, il lievito la vanillina in polvere e un pizzico di sale; fai un buco al centro. A parte sbatti le uova e il latte, poi versa questa miscela e il burro a pezzettini nel centro della farina. Amalgama uova e farina aiutandoti con una forchetta, sbatti per circa due minuti in modo da ottenere un composto omogeneo. Versa il composto in una teglia rettangolare unta (o rivestita da carta da forno).
Taglia le albicocche a metà e sistemale, con la parte tagliata rivolta verso l'alto, all'interno dell'impasto. Metti il dolce in forno preriscaldato a 160° per 20 minuti, trascorso questo tempo spolverizza la superficie con lo zucchero di canna e lascia cucinare per altri 20 minuti circa.
Taglia in piccoli tranci da due mezze albicocche ciascuno.

domenica 8 giugno 2008

Cestini di Pancarrè con Melanzane Filanti



I cestini di pancarré con ripieno di melanzane filanti sono un antipasto sfizioso o un ottimo accompagnamento per un aperitivo improvvisato. Si possono preparare un paio di giorni prima (vuoti) al momento di farcirli metterli in forno per farli diventare croccanti e poi farcirli. Ho preso spunto dalla ricetta della mitica hellyna, e ho variato il ripieno, ho fatto un figurone!!

Ingredienti: 
8 fette di pancarrè 
olio di oliva qb per spennellare

Per il ripieno: 
melanzane filanti


Preparazione: Preriscaldate il forno a 200°. Preparate le melanzane filanti poi con un tagliapasta rotondo ricavate dei cerchi di pancarré (l'importante è che il diametro sia più largo rispetto allo stampo da muffin, perché dovete spingere i cerchi di pane sul fondo per dargli bene la forma). Stendete con un matterello i cerchi in modo da renderli più sottili e lavorabili e spennellate solo un lato con olio di oliva, sistemateli in una teglia per muffins, con la parte spennellata rivolta verso il basso. Mettete in forno ben caldo a 200° per 8/10 minuti, saranno croccantissimi. Quindi farciteli con il ripieno. Rimetterli di nuovo in forno per 5 minuti.

sabato 7 giugno 2008

Medaglioni di riso


Ieri sera ho finalmente provato i medaglioni di Fabietto, solo che io li ho fatti a forma di crocchetta...vabè quello che conta è il sapore, davvero ottimi ve li consiglio!!

Ingredienti: 500 gr di riso, 100 gr di carne macinata, polpa di pomodoro, cipolla, prezzemolo (uso il basilico in estate), olio, provola q.b.,mozzarella q.b., pane grattugiato, farina, 2 uova, olio di semi per friggere.

Procedimento: Preparare un sugo rapido con olio, cipolla, prezzemolo (basilico) e carne macinata. Cuocere il riso, ed una volta raggiunta la cottura ideale (io l'avrò tenuto per una quindicina di minuti circa) aggiungere il sugo, mettere mozzarella e provola, ed un' uovo sbattuto. Lavorare bene con le mani e dare la forma di tanti hamburger fino ad esaurimento del riso, passarli nella farina, nell'altro uovo sbattuto e pangrattato. Friggere in abbondante olio di semi.

mercoledì 4 giugno 2008

Scaloppina bianca con latte e prosciutto cotto

Ricetta trovata sul web precisamente suul sito dieta sfiziosa....super super buona!!!

Ingredienti per porzione: 
Fesa di tacchino 180 g, 
Prosciutto magro 20 g, 
Latte p. scremato 150 g, 
Farina 20 g, 
Olio 5 g (due cucchiaini), 
Sale&pepe nero

Preparazione: In una padella versate i due cucchiaini d'olio e portatelo a temperatura. Aggiungete il prosciutto cotto magro tagliato a cubetti e lasciatelo rosolare per qualche istante. Nel frattempo infarinate con cura la fesa di tacchino, utilizzando tutta o quasi la farina a disposizione (20 g). Adagiate nella padella la fesa di tacchino, che lascerete cuocere col coperchio per 5 minuti per lato. Aggiungete a questo punto il latte e mantecate il tutto fino ad ottenere una cremina densa, grazie alla presenza della farina. Aggiungete il pepe nero, aggiustate di sale e servite ben caldo.

Melanzane fritte


Non fatevi impressionare dalla foto....e dalla semplicità di questa ricetta....è il sapore quello che conta...io mi diverto quando preparo queste melanzane perchè chi non le conosce si scervella a capire cosa sono....e io mi crepo dalle risate....vi chiederanno se sono funghi...se ne inventeranno di tutti i colori credetemi.....prima di indovinare...
Passiamo alla ricetta:
Allora lavare, tagliare le melanzane a striscioline larghe due dita e metterle a bollire in acqua fin quando sono cotte. Farle raffreddare e strizzarle, infarinarle e friggerle in abbondante olio...Fare assorbire l'olio in eccesso su carta assorbente e servire calde.

lunedì 2 giugno 2008

Pizza fritta

Ieri sera avevo voglia di pizza ma era tardi per farla e allora ho fatto quella fritta..buonissima!!E' utile perchè si può prepararla all'ultimo minuto quando si va di fretta...
Passiamo alla ricetta...ke ho trovato su Giboncook..

Ingredienti per 2 persone: 
200 gr di farina, 
1/3 di cubetto di lievito di birra, 
sale, 
1 cucchiaio di olio d'oliva, 
acqua tiepida q.b. per impastare

Esecuzione: Sciogliere il lievito nell'acqua calda, unirlo alla farina e agli altri ingredienti. Lavorare il composto e formare una pallina. La differenza rispetto alla pizza è che l'impasto non deve lievitare. Si stende in un rettangolo (non troppo sottile altrimenti non gonfia!) e si lascia riposare per 15 minuti... Dare la forma che si preferisce e friggere in abbondante olio bollente. Si possono preparare con un sughetto di pomodorini pachino, origano e basilico fresco.

Io le ho fatte a forma di cuoricino e fiore...
Ops.......il piatto se l'è pappate tutte.......!!!!! O noooooooo....Mi tocca rifarle!!!!

Stavolta ho fatto doppia dose....e vaaaaaiiiiiiiiiii....!!!!




Vi va di diventare fan della mia pagina su facebook ed essere così sempre aggiornati sulle nuove ricette che pubblico? Allora cliccate QUI e poi mettete MI PIACE. Grazieee
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...